IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Minacce di morte a Bassetti su Facebook, il virologo: “I responsabili saranno puniti a norma di legge”

Disposta la vigilanza dinamica sotto casa e al San Martino. Già a gennaio aveva sporto denuncia per gli insulti ricevuti via social

Più informazioni su

Liguria. “Nelle ultime 48 ore ho ricevuto insulti di ogni tipo, minacce alla mia persona e persino minacce di morte”. Lo riferisce l’infettivologo genovese Matteo Bassetti stamani su Facebook in seguito a un confronto sull’utilità dei vaccini andato in onda a A ‘Non è l’Arena’ su La7.

“Ogni singolo messaggio è stato inviato alla Polizia Postale e alla Digos per le indagini del caso. I responsabili saranno perseguiti a norma di legge”, ha aggiunto il medico genovese.

Già a gennaio Bassetti aveva sporto denuncia alla Digos dopo aver ricevuto decine di insulti, offese e minacce più o meno velate: “Ignorante”, “bugiardo”, “cafone”, “decerebrato”, “venduto” ma anche “devi morire insieme ai vaccini”.

Le nuove minacce sono attualmente al vaglio della Digos che sta monitorando la situazione. Da alcuni giorni per Bassetti su disposizione della Prefettura è stata disposta la ‘vigilanza dinamica’: non una scorta vera e propria bensì una particolare attenzione ai luoghi maggiormente frequentati dal medico, ormai vero e proprio influencer sui social, vale a dire la sua abitazione nel quartiere di Albaro e il reparto di Malattie infettive al San Martino dove lavora, con frequenti passaggi delle pattuglie di polizia e carabinieri nell’ambito delle attività di controllo del territorio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.