IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

L’urlo del femminicidio nel nuovo brano “Out of my mind” della band savonese “Like Hell” foto

Il gruppo hard rock: "Speriamo di esibirci presto dal vivo"

Finale Ligure. E’ dal dramma del femminicidio e dai segnali che lo precedono che parte il nuovo brano inedito della giovane band del finalese Like Hell, intitolato “Out of my mind”. Gelosia, possesso, amore malato, è così che il gruppo musicale capitanato dal cantante Daniele Barone ha deciso di rendere in musica una delle terribili piaghe che sono costrette a subire molte donne.

“L’impostazione del brano è prettamente psicologica – commenta il 25enne Barone – e tratta di un importante tema sociale che farà da apripista per le future e costanti uscite dei prossimi mesi. Certamente l’augurio è quello di poterci esibire dal vivo con tutta la band e incontrare il nostro pubblico”. Sulle melodie forti tra l’hard rock e l’heavy metal, la band nata tra Finale Ligure e Alassio è infatti pronta a lanciarsi nel mondo dei live quando il Covid lo permetterà: “Speriamo almeno in primavera o di debuttare in estate”.

Il gruppo, stabilizzatosi due anni fa, è composto da quattro membri: Fabio Campo alla chitarra (classe ’90), Vittorio Consoli alla batteria (dell’81), Alberto Marini al basso (del 1990), oltre naturalmente il cantante Daniele Barone, approdato in un secondo momento ma che ci tiene a dire: “La differenza di età non ci ostacola, ma al contrario ci completa” .

La band ha già le idee molto chiare: “Con il mio arrivo alcune basi musicali erano già state composte dal resto del gruppo, poi è arrivata la fase della stesura dei testi”. E’ così che le prossime uscite hanno già un sentiero tracciato: “Tratteranno sempre di temi intimi – anticipa Daniele Barone -, seguirà un brano che illustra i problemi famigliari tra genitori e figli”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.