IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Luna Rossa imprendibile nella notte: è 4-0 contro Ineos Team

Il team italiano nel quale è presente l’alassino Sibello è riuscito a respingere gli attacchi degli inglesi, collezionando l’ennesima soddisfazione

Irraggiungibile. Avranno pensato questo i componenti dell’equipaggio inglese quando Luna Rossa è arrivata per l’ennesima volta davanti a loro, confermando quanto di buono aveva mostrato il giorno precedente.

Un’organizzazione impeccabile, una tattica perfetta ed una convinzione incredibile: sono state nuovamente queste le caratteristiche mostrate dall’imbarcazione italiana, capace di portarsi sul 4-0 grazie ad una prestazione travolgente.

Dopo i round robin davvero in pochi avrebbero scommesso sul team azzurro, che sta invece dimostrando di avere tutte le carte in regola per accedere alla America’s Cup. Anche questa notte la tensione era alle stelle per Sibello e compagni, carichi di pressione e aspettative dopo l’inattesa doppia imposizione della giornata precedente.

Luna Rossa però, oltre ad un enorme cuore, ha dimostrato di possedere nervi saldi ed uno spirito glaciale, iniziando la terza regata in maniera davvero perfetta. Subito avanti, l’AC75 ha continuato la sua cavalcata verso il traguardo, imponendosi nella terza regata al termine di un duello davvero appassionante. Inglesi sfiduciati e punto del 3-0 conquistato quindi, con l’inizio del quarto round che ha nuovamente confermato quello che era emerso in precedenza.

In questo caso il protagonista assoluto è stato proprio il randista alassino Sibello, capace di catturare le folate giuste per distanziarsi da Ineos. L’equipaggio avversario, dal canto suo, ha provato a reagire, rimediando però anche una penalizzazione che ha fissato il risultato della serie sul 4-0.

I pronostici sembrano quindi essere stati ribaltati: in molti adesso si chiedono cosa possa fermare Luna Rossa, apparsa impeccabile sotto ogni punto di vista dopo aver a più riprese sbaragliato la concorrenza dei rivali anglosassoni.

La risposta a questo quesito potrebbe arrivare però dal governo neozelandese, il quale ha proclamato tre giorni di lockdown a causa di un focolaio di Covid scoppiato nei sobborghi di Auckland.

Dopo otto regate vincenti consecutive, riuscirà l’imbarcazione italiana a mantenere la concentrazione necessaria per continuare a sognare? L’appuntamento per scoprirlo sarà fissato durante la prossima settimana!

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.