IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Loano, proposta la cittadinanza benemerita alla memoria per Pier Luigi Pesce

A chiederla Francesca Mangiola, Manuela Zunino, Gianluigi Bocchio, Vittorio Burastero, Luca Lettieri e Remo Zaccaria

Più informazioni su

Loano. Cittadinanza benemerita alla memoria a Pier Luigi Pesce, scomparso improvvisamente a 76 anni nella notte tra giovedì 18 e venerdì 19 febbraio. A proporla sono i consiglieri comunali di Loano Francesca Mangiola, Manuela Zunino, Gianluigi Bocchio, Vittorio Burastero, Luca Lettieri e Remo Zaccaria.

“Pier Luigi Pesce per molti anni ha rappresentato in seno alle istituzioni locali, oltre il partito socialista italiano di cui ne faceva fieramente parte, le comunità locali che da sempre lo hanno sostenuto ed eletto con il voto democratico – spiegano – Lodevole il suo impegno per la promozione dello sport nella città e in modo particolare tra i più giovani. Profondamente legato alla sua comunità e sempre attento ai bisogni della gente Pier Luigi Pesce, che ha incarnato il dovere di adempiere le funzioni pubbliche con disciplina ed onore, rappresenta un esempio per gli amministratori pubblici e per tutti i cittadini che si impegnano in politica e nell’amministrazione pubblica”.

“La città – proseguono i consiglieri – è profondamente colpita per l’improvvisa scomparsa di Pier Luigi e in questi giorni non sono mancati a lui e alla famiglia gli attestati di stima, riconoscenza e affetto. Ci sembra quanto mai doveroso invitare i colleghi e il sindaco Luigi Pignocca a conferire a Pier Luigi l’onorificenza civica”.

“Con Piero se ne va un pezzo importante della storia della nostra città – lo ricordava ieri il sindaco di Loano, Luigi Pignocca – Insieme a lui ho condiviso diversi mandati e molti anni di vita amministrativa. Nel corso della sua lunga carriera ha ricoperto numerosi incarichi, sia a livello comunale (a Loano e Boissano) sia a livello provinciale. Ciò lo rendeva uno degli amministratori più esperti e capaci del nostro territorio. Pur trovandoci su ‘fronti opposti’, in lui ho sempre trovato un interlocutore rispettoso, appassionato e desideroso di fare il bene della propria città”.

“Nell’ultimo periodo aveva deciso di dedicarsi allo sport e di mettere la propria esperienza a disposizione dei nostri concittadini più giovani nelle vesti di vice presidente dell’Asd San Francesco, con cui la nostra amministrazione collabora attivamente. Ma Piero Pesce è stato anche e soprattutto un amico, sempre sorridente e di grande personalità. La sua scomparsa è per tutti i loanesi che lo hanno conosciuto ed apprezzato motivo di grande dolore. Siamo vicini ai familiari in questo momento di grave lutto. Ci mancherà”.

Pesce è stato per due mandati vice sindaco e vantava una lunga carriera politica: tra gli altri incarichi è stato consigliere comunale a Loano dal 1978 al 1993, assessore e vice sindaco dal 1988 al 1993, assessore provinciale dal 1995 al 2008 e ancora consigliere comunale a Loano dal 2006 al 2012, quando si era dimesso per candidarsi a Boissano (risultato vincente, aveva ricoperto per quattro anni l’incarico di vice sindaco di Rita Olivari, salvo poi dimettersi prima della fine del mandato).

Pesce lascia la moglie Mariuccia, i figli Stefano e Mario, le nuore Cinzia e Simona, i nipoti Giulia e Matteo, fratello, cognati e cognate e la suocera. Il funerale si terrà oggi pomeriggio alle 15 nella parrocchia di San Giovanni Battista a Loano. Dopo la funzione la salma procederà verso l’ara crematoria.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.