IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Loano, il Partito Liberale appoggia il gruppo Misto

"E' la soluzione più indicata per risolvere le problematiche del comune, dialogheremo sempre coi moderati e non con chi fa politica per urlare"

Loano. “Il PLI Liguria condivide la visione espressa dal Gruppo Misto, crede che quest’iniziativa politica su Loano sia la soluzione più indicata per risolvere le problematiche del comune ed ha già espresso il suo pieno appoggio e la volontà di farne parte partecipando a riunioni propedeutico dello stesso”. A farlo sapere è la sezione ligure del Partito Liberale.

Il riferimento è a un comunicato stampa pubblicato due giorni fa nel quale il gruppo Misto di Loano annunciava l’obiettivo dichiarato “di ripartire dal principio amministrativo di base: la condivisione di idee e progetti che riportino nuovamente Loano al centro dell’attività politica e amministrativa comunale, attenti al presente ma con una visione ben chiara della Loano che vorremo vivere nel nostro futuro” .

“Il gruppo – aggiunge ora il Partito Liberale – nasce per partecipare alle prossime elezioni comunali a Loano per contrastare una politica territoriale sovranista e populista che non rappresenta l’idea del PLI di far politica. La moderazione e l’equilibrio, la preparazione delle persone e l’ottica verso il futuro devono contraddistinguere le amministrazioni comunali loanesi, per guardare con serenità al futuro”.

”Il PLI Liguria dialogherà sempre con i moderati, mai con chi fa politica per urlare, per mettere solo bandierine e uomini non all’altezza del compito di seguire l’amministrazione della cosa pubblica – aggiunge Mirko Odepemko, commissario regionale del partito – Il PLI Liguria aprirà a breve una importante sezione a Loano e la intitolerà ad Antonio Rodano che rappresenta per noi del PLI, ancora oggi, un punto di riferimento di come si deve intendere fare politica. I valori del passato devono essere la guida per il futuro. Il PLI vuole portare una politica diversa sul territorio, basata sugli ideali forti della tradizione liberale e su progettualità e competenze”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.