IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lo “Spiderman savonese” ospite da Maurizio Costanzo: “Una storia di grande altruismo e umanità”

La trasmissione è andata in onda questa notte su Rai 1

Savona. “Una storia molto bella, sono proprio contento di averla come ospite e che il presidente della Repubblica Sergio Mattarella abbia deciso di conferirle la nomina di Cavaliere al Merito della Repubblica”. 

Così Maurizio Costanzo presenta nella sua trasmissione “S’è fatta notte” in onda su Rai 1 Mattia Villardita, lo “Spiderman savonese” che da tre anni fa visita ai piccoli pazienti dei reparti pediatrici della Liguria per portare gioia e allegria in un momento di dolore per i bambini e le loro famiglie. 

“Non vi nascondo che l’emozione è grande, ma sopratutto che se un giornalista del suo calibro vuole sapere di me e della mia storia vuol dire che il mio messaggio sta raggiungendo vette davvero importanti” aveva commentato Mattia su Facebook prima della trasmissione, andata in onda questa notte. 

Una storia che parte tanti anni fa, dalla voglia del 27enne di stare vicino ed aiutare quei bambini e quelle famiglie che stanno vivendo un’esperienza che lui stesso ha passato. “Sono stato per 19 anni un paziente del ospedale Gaslini di Genova – racconta – A causa di una malformazione congenita ad una gamba, ho passato molto tempo nei reparti e ho dovuto subire 7 interventi chirurgici”. Da lì la decisione di travestirsi da Spiderman e far visita ai piccoli pazienti, per trasformare il dolore provato in positività. Neanche il lockdown ha fermato il savonese che attraverso le videochiamate si è messo in contatto con chi ne aveva bisogno.

“Atti di grande altruismo e umanità” li definisce Costanzo che poi sottolinea con ammirazione: “Portare il sorriso ad un bambino che è in ospedale, vi rendete conto di cosa vuol dire?”. 

Ai complimenti si unisce anche l’altro ospite della serata, l’ex ministro dell’Agricoltura e ora presentatrice televisiva Nunzia De Girolamo. “Lo ringrazio da mamma, per una madre non c’è sofferenza più grande al mondo che avere un figlio in ospedale – afferma commossa rivolgendosi a Mattia – Hai un cuore gigante molto più grande del ragno disegnato sul tuo abito. Il presidente della Repubblica con questa riconoscimento ha dato visibilità alla parte buona e positiva delle tua generazione”. 

A sua grande sorpresa arriva anche il video messaggio di mamma Nuccia, che nonostante la timidezza, vuole salutare il figlio Mattia: “Sono fiera di te, sei la mia vita, sei il mio cuore, ti voglio bene” dice con grande commozione. 

E sul suo futuro, Mattia svela: “Non potrò indossare per tutta la vita questo abito, ma sono sicuro che continuerò ad aiutare le persone, è una cosa che mi sento mia, di cui ne ho bisogno”. 

Non è la prima volta sul piccolo schermo per Mattia Villardita che, dopo l’importante riconoscimento, era stato ospite, sempre su Rai 1, del programma “Da noi…a Ruota Libera” condotto da Francesca Fialdini. 

Dietro quel semplice vestito da supereroe, una grande storia da raccontare e soprattutto un uomo da ammirare. 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.