IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

L’indiscrezione: la Milano-Sanremo torna nel savonese

La chiusura del passo del Turchino costringe una digressione forzata verso il Bric Berton, quindi discesa da Sassello; escluso il tratto da Voltri a Celle Ligure

Più informazioni su

Savona. Una notizia delle ultime ore, ancora da confermare ufficialmente. Ma la Milano-Sanremo tornerà, quasi certamente, sulle strade liguri del savonese.

Nel 2020 un percorso inedito, transitato da Langhe, Monferrato, val Tanaro e Colle di Nava, aveva escluso la costa e lanciato il dibattito. Il no dei comuni del litorale savonese al passaggio della gara ciclistica nell’affollato periodo estivo. La discussione, anche annosa, alcune polemiche e qualche velata minaccia degli addetti ai lavori.

La classicissima di Primavera, tornerà nella propria data tradizionale del calendario, in programma quindi il 20 marzo prossimo. Due giorni fa, vale a dire lunedì, il gruppo Rizzoli e Corriere della Sera (RCS), che organizza l’evento, ha effettuato dei sopralluoghi lungo il colle del Giovo.

La notizia. Transito probabile quindi da Sassello, scendendo verso Stella e Albisola Superiore.

Molto difficile una deviazione da Pontinvrea, con la ripida discesa di Naso di Gatto. Percorso, tra l’altro, proposto nel 2014 in occasione della frazione del Giro d’Italia, arrivata a Savona. Tappa vinta dall’australiano Rogers, nell’ultimo traguardo dalla corsa rosa nel capoluogo di provincia.

La scelta, benché non ancora confermata, pare quindi inevitabile. Il passo del Turchino, mitico terreno di selezione ai tempi dei “pionieri” con pesanti biciclette a scatto fisso, non è agibile.

La causa di forza maggiore: una frana avvenuta in località Gnocchetto, in provincia di Alessandria.

L’organizzazione dirotterà dunque il percorso sul Bric Berton, quindi Ovada e Molare.

Rimarrebbero pertanto escluse Genova Voltri, Arenzano, Cogoleto, Varazze e Celle. L’ufficializzazione del tracciato è attesa in settimana.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.