IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La stanza degli abbracci del Trincheri è realtà, Niero: “Vinta una battaglia di civiltà” fotogallery

Così il il sindaco di Cisano che, insieme club Rotaract e il Rotary di Alassio, ha contribuito alla realizzazione della struttura

Albenga. È stata inaugurata questa mattina all’istituto Trincheri di Albenga la stanza degli abbracci donata alla struttura ingauna dal club Rotaract di Alassio partner del Rotary Alassio e dal comune di Cisano sul Neva.

Generica

La nuova stanza consentirà agli ospiti della rsa albenganese di incontrare parenti e familiari in totale sicurezza: “Siamo molto contenti quest’oggi di poter donare finalmente la stanza degli abbracci all’istituto Trincheri – ha detto il sindaco di Cisano sul Neva Massimo Niero, questa mattina presente all’inaugurazione -. Voglio ringraziare il Rotary di Alassio nelle persone di Giuliano Sandre e Giovanni Raimondo. Quest’ultimo è stato il vero collante per la creazione di questo progetto, che ha un’importanza fondamentale. Si consente ai familiari delle persone ricoverate in questa struttura di poter incontrare i loro cari senza mettere a repentaglio la loro salute”.

“Penso che sia una battaglia di civiltà che abbiamo vinto e voluto per dare un segnale forte – ha continuato il sindaco -. Non possiamo abbandonare i nostri anziani, che hanno bisogno della vicinanza dei loro familiari. E questo è un primo passo verso una norma che spero arrivi velocemente, per consentire che questi incontri si possano fare non solo in questa rsa ma anche negli ospedali”.

stanza abbracci trincheri

“Come gruppo provinciale del Partito Democratico abbiamo voluto portare una mozione che verrà discussa nel prossimo consiglio provinciale affinché il presidente sottoponga questa tematica alla giunta regionale e all’assessore Giovanni Toti, proprio come hanno già fatto due consiglieri comunali di Savona, che hanno già presentato questa mozione in consiglio comunale ed è stata votata all’unanimità. Vogliamo che una generazione intera abbia la possibilità di avere il conforto, l’amore dei propri familiari e non sentirsi abbandonata a sé stessa” ha concluso Niero.

Soddisfatto della nuova struttura anche il presidente dell’istituto Trincheri Piero Corradi:“Oggi inauguriamo la stanza degli abbracci – ha detto il presidente – e ringraziamo per questo dono il Rotaract Club Alassio, il Rotary Club e il sindaco di Cisano. Ci fa sempre piacere tutte le volte che singoli cittadini e associazioni dimostrano di avere affetto per gli ospiti del Trincheri pensando di poter donare a loro un qualcosa che viene utile. E questa struttura sarà sicuramente utile perché, soprattutto noi che la viviamo quotidianamente, ci rendiamo conto che l’isolamento a cui dobbiamo sottoporre i nostri ospiti è un elemento che li danneggia, perché la lontananza dagli affetti e dai parenti è per gli anziani molto penalizzante. Inizieremo ad utilizzare questa struttura in massima sicurezza, rispettando tutti gli standard e cercando di fare il più in fretta possibile. Per questioni di sicurezza e sanificazione, tra le visite ci deve essere un intervallo, ma speriamo in breve tempo di poter dare soddisfazione a tutti i parenti e a tutti gli ospiti”.

stanza abbracci trincheri

Ospiti che potranno accedere alla stanza attraverso un rapido collegamento direttamente dall’esterno della struttura.

Giovanni Raimondo, presidente del Rotaract di Alassio, ha affermato: “Siamo molto contenti di aver organizzato questo service e di aver donato a questa struttura la stanza degli abbracci. La collaborazione con il sindaco di Cisano è stata ottima. Collaboriamo spesso anche con il Comune di Albenga e speriamo di iniziare anche nuovi service con il Comune di Alassio, dove presto acquisteremo un concentratore di ossigeno. Siamo molto entusiasti per questa stanza che speriamo possa dare un po’ di sorrisi a questi anziani” . Un entusiasmo che è stato condiviso anche dal presidente del Rotary alassino Giuliano Sandre, anch’esso presente questa mattina all’inaugurazione della nuova stanza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.