IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Immagini e parole”: partono a marzo i corsi online di aggiornamento per docenti

Il percorso si articola in due moduli

Più informazioni su

Savona. Dall’8 marzo partono gli incontri di formazione destinati a insegnanti ed educatori della scuola primaria e secondaria di primo grado ma anche a chi ama combinare le parole con le immagini.

Gli incontri, organizzati dal Laboratorio L, Italia Nostra (sezione di Savona) e con la collaborazione del Comune di Albissola Marina, della città di Savona, della Fondazione De Mari, dei Musei della Ceramica e del Musa, oltre InFormazione, prevedono parti teoriche, di confronto e lavoro, con un massimo di 25 persone.

Tutti gli incontri si terranno online sulla piattaforma Google Meet e sono organizzati in due moduli: il primo si chiama “Ad occhi aperti: l’alfabeto delle figure”, che ha un costo di 80 euro per quattro lezioni. Partirà lunedì 8 marzo dalle 16 alle 18.30 e si occuperà di far comprendere gli albi illustrati, “un linguaggio preciso in cui tutte le componenti hanno un ruolo significativo”. In questa occasione si affronteranno alcuni nodi del linguaggio albo: formato, grafica, rapporto tra immagine e parole, il ritmo, l’importanza della sequenza, la doppia pagina.  In questo incontro si cercherà inoltre di delineare uno stato dell’editoria illustrata contemporanea, mettendo in luce tendenze, punti forti e deboli, criticità e direzioni del mercato odierno.

Lo stesso modulo, a cura dell’associazione Hamelin, prevede un incontro lunedì 22 marzo dalle 16 alle 18.30, che sarà incentrato sui silent book. Si proseguirà poi lunedì 19 aprile con lo stesso orario: “A partire dalle grammatiche analizzate nei primi due incontri e da esempi pratici e confronti sulla base di criteri di senso, stilistici e formali, ci eserciteremo a capire cosa fa la differenza tra diversi albi illustrati” fanno sapere gli organizzatori. Nell’incontro si parlerà anche dei cosiddetti “libri a tema”, particolarmente fiorenti per le fasce d’età di riferimento del corso, per analizzare come la tematizzazione possa essere un punto a sfavore della qualità dell’albo illustrato.

Il primo modulo di conclude lunedì 3 maggio, con un “analisi di alcuni libri considerati ‘respingenti’ o complessi per individuare la ricchezza di questi testi ed esplorarne le possibilità metodologiche”.

Il secondo modulo invece, a cura di Silvia Vecchini, si svolgerà sabato 17 aprile dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 17.30 e avrà un costo di 45 euro. “Scrivere al museo. Un percorso di esplorazione attraverso la scrittura” si propone di offrire una chiave di interpretazione della visita al museo e una nuova occasione di avvicinamento alle sue opere.

“La scrittura e la poesia incontrano le opere del museo, accendono altre possibilità di comprensione e mettendo in circolo nuove energie creative” raccontano gli organizzatori. Durante il corso i partecipanti sperimenteranno alcuni percorsi di scrittura pensati a partire da opere presenti al Museo della ceramica e alla Pinacoteca Civica di Savona e adatti a diverse fasce d’età. Il corso intende offrire alcuni suggerimenti per mettersi in dialogo con l’arte facendo emergere le proprie parole, storie e nuovi significati.

Per chi volesse partecipare a entrambi i moduli, il costo raggiunge i 110 euro. I corsi si attiveranno al raggiungimento minimo di 20 iscritti
Per maggiori informazioni chiamare: Marco: 333 2508815; mail: isaia@laboratoriol.it.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.