IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Finale Ligure, al via i cantieri sul Rione di Pia: ecco tutti i cambiamenti alla viabilità

Un investimento complessivo di 1,5 milioni di euro, il sindaco Frascherelli: "Lavori creeranno disagi, ma cercheremo di limitarli al massimo"

Finale Ligure. Lunedi 8 febbraio – a Finale Ligure – partiranno ufficialmente gli interventi sul Rione di Pia. Via Santuario, Via Mimose e Piazza Toscana (seppur con tempi differenti) saranno interessate da cantieri di riqualificazione che modificheranno la viabilità sull’intero Rione.

Ieri è stata firmata l’ordinanza da parte della Polizia Municipale per il cambio di circolazione stradale.

Qui riassunte le principale novità: dalle ore 07:00 del giorno di lunedì 08 febbraio 2021 e sino al termine delle lavorazioni, la sosta e la circolazione veicolare/pedonale in funzione delle necessità lavorative che interesseranno a lotti e fasi temporali differenti, per consentire la creazione di area cantiere e per garantire l’esecuzione in sicurezza delle attività lavorative programmate, secondo quanto richiesto, siano modificate come segue: istituzione divieto transito temporaneo per tutte le categorie di veicoli ivi compreso quelli a servizio delle persone diversamente abili, per la tratta di v. Molinetti, compresa fra Vico Castelli e v. Privata Ventura; istituzione divieto transito temporaneo ai veicoli aventi lunghezza superiore a mt. 5 (cinque) per v. Molinetti, all’altezza di P.zza Toscana; istituzione senso unico di circolazione: direzione mare/monte per la tratta di v. Molinetti, compresa fra v. al Santuario e v. Privata Ventura; direzione ponente/levante per v. Privata Ventura; direzione mare/monte per v. delle Mimose, per la tratta compresa da v. Privata Ventura al termine della stessa v. delle Mimose (lato monte); istituzione doppio senso di circolazione lungo la p.zza IV Novembre, nel tratto compreso far le rampe congiungenti la p.zza medesima con la via al Santuario; sospensione della zona a disco orario, su gli stalli di sosta a pettine presenti sul lato ponente della p.zza Fascie F.; istituzione divieto di sosta temporaneo per tutte le categorie di veicoli ivi compreso quelli a servizio delle persone diversamente abili: su n. 10 (dieci) stalli a pettine di p.zza IV Novembre contigui all’aiuola fronte civ. n. 24; per mt. 5 a monte ed a mare, lungo il tratto di v. Mimose fronte via Privata Ventura per agevolare le manovre di svolta dei veicoli; deviazione del transito pedonale, secondo le necessità emergenti durante le varie fasi lavorative che si renderanno necessarie, con raggiungibilità degli accessi privati, come garantito dalla ditta appaltatrice/esecutrice in fase di richiesta del presente provvedimento.

Con riferimento alla fase 1, l’amministrazione comunale finalese comunica anche le variazioni aggiuntive a quanto sopra elencato: istituzione divieto transito temporaneo per tutte le categorie di veicoli ivi compreso
quelli a servizio delle persone diversamente abili: per la tratta di v. al Santuario, compresa fra v. Molinetti ed il Passo. c. (escluso) in adiacenza al civico n. 21; per la tratta di v. al Santuario, compresa fra v. delle Mimose ed il civico n. 15, ad eccezione dei veicoli in servizio di emergenza e dei soli autorizzati per il raggiungimento
del passo carrabile in adiacenza al civico n. 21; istituzione doppio senso di circolazione, lungo la rampa congiungente la p.zza IV Novembre e la v. al Santuario, attigua al Ponte S. Benedetto.

Per la fase 2, inoltre, vengono elencate le variazioni aggiuntive a quanto sopra elencato in alternativa alla fase 1: istituzione divieto transito temporaneo per tutte le categorie di veicoli ivi compreso quelli a servizio delle persone diversamente abili: per la tratta di v. al Santuario, compresa fra il civ. n. 15 e v. delle Mimose; per la tratta di v. delle Mimose, compresa fra v. Privata Ventura e v. al Santuario; istituzione doppio senso di circolazione lungo la rampa congiungente la v. al Santuario e la p.zza IV Novembre, fronte civ. n. 17.

L’amministrazione ha predisposto un volantino/manifesto per agevolare tale fase di modifica al traffico, per agevolare residenti, commercianti e loro utenti.

Il sindaco Ugo Frascherelli ha detto: “Di certo i 3/4 mesi di cantiere creeranno disagi, come sempre succede in questi casi. Con alcune accortezze cercheremo di limitarli al massimo. Lavoreremo nel centro rione e quindi non sarà semplice per l’intero quartiere convivere con tale intervento ma cercheremo di essere attenti e veloci. Sulla zona di intervento abbiamo effettuato la scorsa estate tutti i saggi archeologici preventivi per evitare interruzioni prolungate (come nel 2017/2018 su via Drione), quindi dovremmo avere una maggior rapidità di azione”.

Si inizierà con Via Santuario e nelle successive settimane verranno avviate anche le sistemazioni di Piazza Toscana (nuovo verde, nuovi marciapiedi ed asfalto) e Via Mimose (Nuovo verde, regimazione acque ed asfalto). Questi interventi , meno invasivi e di piu rapida realizzazione, saranno coordinati con il cantiere principale. Sono invece già iniziati nelle scorse settimane gli interventi su Lungomare Migliorini e Tennis di Pia.

Commenta ancora il primo cittadino finalese: “Stiamo lanciando opere pubbliche sul Rione per un valore complessivo che supera 1,5 milioni di euro. Interventi  progettati e finanziati lo scorso anno ed appaltati in queste  ultime settimane. Il processo di riqualificazione avviato con il primo mandato va avanti, come promesso”.

Nel frattempo l’amministrazione Frascherelli continua a lavorare a livello progettuale su Varigotti (destinataria a brevissimo di investimenti milionari), Porto capo san Donato , Via Dante e Via Brunenghi, definite le opere strategiche della seconda legislatura della maggioranza in carica.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.