Idee chiare

Europa Verde, Luca Amato nuovo coordinatore savonese: “Svolta ecologista nostro faro dell’azione politica”

Nasce il coordinamento di Europa Verde a Savona

Savona. Nascita ufficiale per il coordinamento di Europa Verde a Savona, che avrà come referente Luca Amato, studente universitario savonese ed esponente dei Giovani Europeisti Verdi (GEV).

Il partito si propone come forza politica ecologista, con lo sguardo rivolto alle prossime elezioni amministrative: “L’ambiente non sarà l’unico tema di cui ci occuperemo, ma sarà il nostro faro che guiderà le nostre posizioni su qualunque tematica, dall’istruzione alla giustizia” afferma il neo coordinatore savonese.

“Imposteremo la nostra linea sulla consapevolezza che non ci potrà essere vera lotta alle sfide ambientali che ci attendono senza una politica lungimirante che punti ad investire il più possibile sulle nuove tecnologie, in modo tale da poter coniugare diritto al lavoro e sostenibilità, troppo a lungo ritenute erroneamente come soluzioni alternative”.

Quanto a Savona: “È inoltre fondamentale la cura del territorio e della città, aspetto troppo spesso trascurato e dimenticato, quando invece dovrebbe essere al primo punto di ogni amministrazione locale. Tutto questo per migliorare lo stile di vita dei cittadini, presenti ed anche futuri, percorso già attuabile attraverso politiche che mettano in primo piano il benessere delle persone e dell’ambiente cittadino”.

“A partire da questi e altri principi ci impegneremo per proporre una nuova idea di Savona e del suo comprensorio, ormai abbandonata al degrado e incapace di investire sul futuro e sulle nuove generazioni” conclude Luca Amato.