IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Domani sosta gratuita in centro, il Comune accoglie la proposta dell’Ascom: i parcometri provocano stress

Ma attenzione, nei parcheggi a sbarre si paga regolarmente

Più informazioni su

Savona. “L’ottimo è nemico del bene”, “U poco u se cunta” (i puristi del dialetto perdonino la scrittura probabilmente non perfetta, ma il concetto è chiaro). Saggi detti popolari, che sposiamo anche noi per accogliere con soddisfazione la decisione del Comune di accettare la proposta dell’Ascom di concedere la sosta gratuita per tutta la giornata di domani, sabato 13 febbraio, nei parcheggi a righe blu del centro cittadino.

In questo modo si vuole favorire lo shopping in santa pace per San Valentino, evitando lo stress di dover correre a infilare le monetine nelle infernali macchinette e favorire sia i savonesi sia chi voglia scegliere la nostra città per gli acquisti e per farsi un giretto in centro o in porto.

L’annuncio è arrivato dall’assessore allo sviluppo economico Maria Zunato (supponiamo con il beneplacito della sindaca Caprioglio), prontamente e doverosamente ringraziata da Laura Chiara Filippi, presidente di Ascom, la quale ha sottolineato l’importanza della collaborazione tra commercianti e Comune.

La decisione, una svolta perché mai prima d’ora iniziative del genere erano state adottate dal Comune, è importante anche perché si riconosce che andare di corsa per colpa dei parcheggi costituisce uno stress. Uno ha comprato la maglietta ma rinuncia magari ai pantaloni: guardi, lasci stare, mi scade il parcheggio. Chissà quindi che l’iniziativa non possa essere ripetuta in futuro, e che magari l’avvicinarsi delle elezioni non possa favorire altre idee di buon senso, come la sosta gratuita in estate tutti i sabati pomeriggio (un tempo era così).

Attenzione comunque che la sosta è gratuita solo nei cosiddetti stalli blu e non nei parcheggi a sbarre come quelli di piazza del Popolo, via Piave, corso Mazzini, Arsenale e Torre Orsero che, sostanzialmente per motivi tecnici, sarebbe troppo complicato riprogrammare per una sola giornata.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.