IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Dal Pigato al Rossese, viaggio della Regione tra i produttori di vini liguri: “Rilancio del settore” foto

Il tour dell'assessore Alessandro Piana nel territorio ligure

Liguria. Un tour tra costa e entroterra del ponente ligure dove la passione per il vino è diventata un segno di identità per il territorio e di promozione turistica. Lo sta compiendo il vicepresidente di Regione Liguria e assessore all’Agricoltura e Marketing territoriale Alessandro Piana, accompagnato dal presidente dell’Enoteca regionale ligure Marco Rezzano per ascoltare le istanze dei produttori di vino e promuovere il territorio e le sue eccellenze, attraverso una strategia comune.

Pigato, Ormeasco, Rossese e, negli ultimi anni, il Moscatello di Taggia, sono solo alcuni dei vini tipici del territorio la cui varietà e ricchezza rappresentano un punto di forza per la Liguria.

“L’obiettivo degli incontri in corso oggi – spiega il vicepresidente e assessore all’Agricoltura Alessandro Piana – è valorizzare i produttori di vino, rilanciare il loro lavoro, tutelare le eccellenze del territorio che sono la chiave di volta per promuovere la Liguria e le sue produzioni tipiche attraverso una strategia comune. Siamo qui per ascoltare le loro istanze, cercando di creare una sinergia maggiore tra Regione e produttori locali per favorire l’accesso ai bandi del piano di sviluppo rurale”.

Il vicepresidente si è recato nell’Imperiese e in particolare nella sede dell’Enoteca regionale a Dolceacqua dove ha incontrato tutti i produttori del comprensorio, a Taggia, per poi concludere il suo tour nel Dianese.

“I prodotti della nostra terra come i vini liguri sono una ricchezza per il nostro territorio – aggiunge Piana – Regione Liguria ha voluto investire nel sostenere i produttori locali anche attraverso la campagna di promozione turistica di Natale ‘Chi ama la Liguria la porta a tavola’, anche in un momento difficile come questo. E gli incontri di oggi confermano che la direzione intrapresa è quella giusta”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.