IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Crac Nucera, 8 patteggiamenti: oltre 4 anni per l’ex faccendiere foto

In tutto 17 anni di carcere e 600 mila euro di risarcimenti: a processo l'ex presidente Carige Berneschi

Savona. Altro capitolo giudiziario per il crac Geo legato ad Andrea Nucera nell’ambito dei procedimenti per il reato di bancarotta fraudolenta. Le pene concordate tra difesa e accusa ammontano a 17 anni di carcere e 600 mila euro di risarcimento per i vari fallimenti a catena: in tutto, in sede giudiziale, sono stati disposti 8 patteggiamenti.

La pena maggiore è stata inflitta proprio a Nucera, quattro anni, quattro mesi e 20 giorni di carcere, oltre a 450 mila euro di risarcimento. L’ex faccendiere chiederà al giudice di scontare il residuo pena tramite i servizi sociali.

Tra le altre condanne emesse dal Tribunale: 22 mesi con la condizionale, e 20 mila euro a titolo di risarcimento, per la compagna di Nucera, Simona Musso.

Per il prestanome Andrea Damele due anni con la condizionale e 50 mila euro di risarcimento; ventisei mesi e 30 mila euro, invece, sono stati inflitti al commercialista e revisore dei conti Carlo Pastorino, mentre Monica Nucera ha patteggiato un anno e 5 mesi. E ancora: per Roderico Cavallo due anni con la condizionale e 50 mila euro; Elena Caviglia, 18 mesi e transazione con il fallimento. Infine, per Luigi Minolfi, dirigente dell’ex banco San Giorgio, 18 mesi con la condizionale.

Chiesta invece l’archiviazione per Monica Vasini, ex dipendente, e Angelo Zavaglio, ex amministratore di una delle società del gruppo Geo, a seguito di avvenuta prescrizione.

Andranno a processo, a seguito della scelta del rito ordinario: il commercialista Lorenzo Zecchino, Anna Bruno, Enrico Picasso, Umberto Casella, l’ex dirigente della banca d’Alba, Arturo Arpellino, accusato di riciclaggio, oltre ai dirigenti di Carige e Carisa responsabili dei finanziamenti a Nucera, tra cui Giovanni Berneschi, Roberto Mumolo, Piergiorgio Perrone, Achille Tori e Piero Giadresco.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.