IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Covid, proroga fino al 25 febbraio su divieto spostamento tra regioni

La decisione presa nel Consiglio dei ministri di questo pomeriggio

Liguria. Il governo ha deciso: la proroga del divieto di spostamento tra regioni (divieto che scadeva il 15 febbraio) avrà validità fino al 25 febbraio.

Lo ha deciso il consiglio dei ministri che è stato riunito questo pomeriggio dal premier uscente Giuseppe Conte. La decisione è stata condivisa, a quanto si apprende, con il Quirinale e anche con il premier incaricato Mario Draghi.

Inizialmente l’idea era di deliberare con un decreto legge la proroga fino al 5 marzo, ma nella riunione del pomeriggio la decisione è stata quella di prorogare il divieto di spostamento, anche nelle regioni gialle, di altri dieci giorni, vale a dire fino al 25 febbraio.

Spostamenti vietati anche tra Regioni gialle quindi a meno che non si possieda una seconda casa come chiarito anche da una Faq del Governo che spiega che le seconde case devono essere state affittate o acquistate prima del 14 gennaio di quest’anno, “non non devono essere abitate da persone non appartenenti al nucleo familiare convivente con l’avente titolo, e vi si può recare unicamente tale nucleo”.

Confermata da lunedì 15 febbraio la riapertura degli impianti sciistici per la risalita. La condizione, in continua evoluzione, è che le Regioni interessate siano di colore giallo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.