IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Covid, Bassetti: “Il vaccino Astrazeneca non è di serie B e va bene per tutti”

Via libera del ministero della Salute che alza l'età per la somministrazione da 55 a 65 anni

Liguria. “Finalmente si è approvato il vaccino di AstraZeneca fino ai 65 anni. Si è così rimediato all’ennesimo errore commesso sui vaccini”.

Parole del direttore di Malattie Infettive Matteo Bassetti commentando la circolare del ministero della Salute che innalza da 55 a 65 anni l’età per la somministrazione del vaccino.

“Io ho sempre sostenuto, insieme ad altri – ha ricordato – che il vaccino di AstraZeneca non è un vaccino di serie B e va bene per tutti”.

“Vedrete che tra qualche mese con le evidenze scientifiche che si stano producendo, anche in Italia, come già in UK, sarà utilizzato per tutte le età e per tutte le condizioni – conclude – Troppi errori. Davvero troppi” conclude.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.