Compleanno

Bruna ha compiuto 100 anni a Natale, non ha festeggiato per il Covid ora vorrebbe la sua festa

"I compleanni sono una grande festa con tutti gli ospiti nel salone e con un'orchestra per allietarli"

Bruna centenaria Trincheri

Albenga. Delle cinque centenarie ospiti del Trincheri è rimasta solo lei, Maria Longhi detta Bruna, dopo un 2020 terribile che ha provocato numerose vittime del covid anche nella rsa ingauna. Al Trincheri dal 2014, è nata il 15 dicembre del 1920 a Ceriale dove è vissuta e ha lavorato. Bruna aveva una sorella, Adele, insegnante in pensione che l’aveva seguita al Trincheri per restare vicine, sorella poi venuta a mancare nel 2015.

Bruna era cuoca presso un istituto scolastico ed è una nonnina molto sveglia e “complice” l’educatore della struttura rsa, Gabriele Olivieri ha risposto ad alcune domande. Ha un cruccio, non aver potuto festeggiare il suo compleanno il 15 dicembre , perché a causa del Covid gli ospiti avevano perso quei momenti di socialità ed erano ristretti nelle loro stanze.

I mitici compleanni del Trincheri, infatti, prevedono una grande festa con tutti gli ospiti nel salone e con un’orchestra per allietarli e poi , alla fine insieme ai parenti, il taglio della torta. Tutto questo non è stato possibile, ma ora che tutti i nonni hanno fatto il vaccino e il richiamo, beh ora Bruna la festa la vorrebbe. Dopotutto è l’unica centenaria del trincheri e 100 anni sono un gran bel traguardo, soprattutto se ad arrivarci è una persona che ha lucidità e ancora tanta voglia di partecipare.

Più informazioni
leggi anche
La "Stanza degli abbracci" al Trincheri di Albenga
Incontri
Albenga, al Trincheri la “Stanza degli abbracci”: “Che emozione rivedere mia mamma dopo un anno”
tamponi test Covid
Bollettino sanitario
Covid, ospedalizzati ancora in calo: +41 contagi nel savonese
vaccino covid
Bollettino
Covid, 361 i nuovi positivi in Liguria: continuano a scendere gli ospedalizzati, ma sale il tasso di positività
tamponi
Bollettino
Coronavirus, tasso di positività sopra il 9%: nel savonese di nuovo sopra i 1000 casi

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.