IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Beach volley a Spotorno: dominio piemontese nella tappa del campionato italiano

Successi torinesi: Stefano Castelli e Vittorio Viale vincono in campo maschile, Silvia Aime e Serena Cimmino nel femminile

Spotorno. Si è chiuso alle ore 20,30 di ieri, domenica 14 febbraio, la tappa ligure categoria Gold-Open Assoluto del campionato italiano di beach volley maschile e femminile per società giocato al palabeach di Spotorno, organizzato da Riviera Volley Grafiche Amadeo Sanremo e Asd Palabeach Spotorno.

Una trentina di coppie in rappresentanza di tutto il nord Italia si sono date battaglia fin dal primo mattino con partite tirate, giocate punto a punto che hanno evidenziato un buon livello tecnico di gioco.

Il predominio è stato tutto piemontese. La finale maschile è stata un derby molto avvincente tra due coppie del Beach Volley Training Torino: Stefano Castelli e Vittorio Viale hanno avuto la meglio su Raoul Acerbi e Fabrizio Mussa.

La finale per il terzo e quarto posto, anch’essa intensa e combattuta, è stata vinta dalla società lombarda I Follow Beachvolley Milano, formata da Samuele Fioretta e Luca Cravera, su Felipe Passos Da Silva e Samuele Sansanelli del Cus Torino. Prima coppia ligure, classificata al quinto posto Daniele Travi e Alessandro Mondelli del VBC Savona.

Prevalenza piemontese confermata in campo femminile: la finale ha visto Silvia Aime e Serena Cimmino del Beach Volley Training Torino superare Valentina Pico e Silvia Giacosa del Cus Torino.

Quinta posizione per due coppie liguri: Daria Stefanelli e Lucia Mortara della Virtus Sestri e Greta Filippini e Giorgia Botta dell’Albisola.

In conclusione, una gran bella tappa dal punto di vista tecnico e spettacolare in un periodo dove riuscire a fare sport è molto difficile.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.