Al palabeach

Beach volley a Spotorno: dominio piemontese nella tappa del campionato italiano

Successi torinesi: Stefano Castelli e Vittorio Viale vincono in campo maschile, Silvia Aime e Serena Cimmino nel femminile

palabeach di Spotorno

Spotorno. Si è chiuso alle ore 20,30 di ieri, domenica 14 febbraio, la tappa ligure categoria Gold-Open Assoluto del campionato italiano di beach volley maschile e femminile per società giocato al palabeach di Spotorno, organizzato da Riviera Volley Grafiche Amadeo Sanremo e Asd Palabeach Spotorno.

Una trentina di coppie in rappresentanza di tutto il nord Italia si sono date battaglia fin dal primo mattino con partite tirate, giocate punto a punto che hanno evidenziato un buon livello tecnico di gioco.

Il predominio è stato tutto piemontese. La finale maschile è stata un derby molto avvincente tra due coppie del Beach Volley Training Torino: Stefano Castelli e Vittorio Viale hanno avuto la meglio su Raoul Acerbi e Fabrizio Mussa.

La finale per il terzo e quarto posto, anch’essa intensa e combattuta, è stata vinta dalla società lombarda I Follow Beachvolley Milano, formata da Samuele Fioretta e Luca Cravera, su Felipe Passos Da Silva e Samuele Sansanelli del Cus Torino. Prima coppia ligure, classificata al quinto posto Daniele Travi e Alessandro Mondelli del VBC Savona.

Prevalenza piemontese confermata in campo femminile: la finale ha visto Silvia Aime e Serena Cimmino del Beach Volley Training Torino superare Valentina Pico e Silvia Giacosa del Cus Torino.

Quinta posizione per due coppie liguri: Daria Stefanelli e Lucia Mortara della Virtus Sestri e Greta Filippini e Giorgia Botta dell’Albisola.

In conclusione, una gran bella tappa dal punto di vista tecnico e spettacolare in un periodo dove riuscire a fare sport è molto difficile.

leggi anche
beach volley Spotorno
Biancorossi
Beach volley, una coppia del VBC Savona in campo a Spotorno
beach volley Spotorno
Al palabeach
Beach volley, Spotorno pronta ad ospitare una tappa del campionato italiano

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.