IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Banca Carige cede 220 quote del capitale della Banca d’Italia

Il Gruppo Carige detiene ancora 9.422 quote, pari al 3,141%

Più informazioni su

Liguria. In linea con quanto previsto dal Piano Strategico (cessione delle quote di Banca d’Italia in eccesso rispetto alla partecipazione del 3% fruttifera di dividendi), Banca Carige ha ceduto 20 quote di partecipazione al capitale della Banca d’Italia, del valore nominale di 25 mila euro ciascuna, alla Fondazione Banca del Monte di Lucca a un prezzo pari al valore nominale complessivo di 500 mila euro, coincidente con il costo storico.

Contestualmente, Banca Carige ha ceduto a Banca del Veneto Centrale (Gruppo Cassa Centrale Banca-Credito Cooperativo Italiano) 200 quote di partecipazione al capitale della Banca d’Italia del valore nominale di 25 mila euro a un prezzo pari al valore nominale complessivo di 5 milioni di euro, coincidente con il costo storico.

Dopo questa doppia cessione, pari complessivamente allo 0,07% del capitale della Banca d’Italia, il Gruppo Carige detiene ancora 9.422 quote, pari al 3,141%.

La Banca è stata assistita per quanto riguarda gli aspetti notarili dallo Studio Zabban Notari Rampolla & Associati di Milano.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.