IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Aumento dello stress in pandemia: un aiuto dalle terapie naturali

Più informazioni su

In un periodo complicato come quello che stiamo vivendo molte persone hanno accusato sintomi di forte disagio, sfociati per esempio in fenomeni di ansia, insonnia o mal di testa ricorrenti. Essere costretti a passare tanto tempo in casa, modificando la propria routine quotidiana, e a rinunciare, tra l’altro, a buona parta della propria vita sociale, ad attività sportive e a viaggi, a lungo andare provoca senza dubbio fatica e stress. In questo contesto, la ricerca di un supporto si indirizza di frequente verso terapie naturali, che possano portare sollievo senza produrre effetti collaterali. Un esempio significativo è rappresentato dal cannabidiolo, abbreviato in CBD, che è un componente della canapa industriale del tutto legale in Italia ed Europa. Questa sostanza ha il grande vantaggio di non essere psicoattivo: non ha quindi alcun effetto psicotropo e non causa dipendenza come accade con un altro componente della canapa, il THC. Può così essere assunto con maggiore tranquillità per ottenere effetti rilassanti contro ansia e panico, ed è anche utile a livello antiossidante e antinfiammatorio: i benefici del cbd sono infatti molteplici e sempre più apprezzati e studiati.

Cos’è l’olio di cannabidiolo?

Il modo migliore di assunzione del cannabidiolo è tramite applicazione sublinguale, che garantisce il massimo dell’efficacia. L’Olio di cbd Naturicious senza thc viene prodotto estraendo direttamente dalla pianta i cristalli di cannabidiolo, procedura abbastanza complessa e delicata perché devono essere rimosse tutte le tracce di THC. In commercio esistono tipologie diverse di olio di cannabidiolo, spesso di scarsa qualità o che spacciano per originale cbd del comune olio di canapa. Risulta quindi importante affidarsi a produttori seri ed informarsi attentamente su composizione e concentrazione delle sostanze. Come accennato prima, l’olio si può assumere per via sublinguale, mettendo 6 gocce di olio di alta qualità sotto la lingua e, dopo averlo fatto riposare qualche minuto, ingoiarlo. In questo modo si riesce a velocizzare l’assorbimento del cbd da parte dell’organismo, ottimizzandone gli effetti. Il marchio Naturicious dispone di diverse tipologie di prodotti, che variano a seconda delle percentuali di cannabidiolo presenti, in modo da andare incontro a tutte le esigenze. In ogni caso, non vengono aggiunti coloranti, sapori artificiali o conservanti: si ha quindi la garanzia di un prodotto al 100% naturale.

Il cannabidiolo e i prodotti derivati sono del tutto legali, a condizione che  non contengano nessuna traccia di THC. Per essere tranquilli, anche da questo punto di vista è fondamentale rivolgersi solo ad aziende affidabili come Naturicious, che garantisce la totale assenza di THC ed una lavorazione accurata.

Altri prodotti con cannabidiolo

Il CBD può essere presente anche in altri prodotti, come per esempio l’olio da massaggio a base di olio di mandorle, che unisce diverse proprietà benefiche in una composizione capace di alleviare i dolori provenienti dalle infiammazioni locali. L’applicazione di questo prodotto è l’ideale per rendere più efficaci e rilassanti i massaggi, anche grazie al suo gradevole profumo naturale di pino silvestre. Inoltre, è possibile acquistare direttamente l’essenza di CBD per diversi utilizzi e in differenti forme, come in polvere, cristallo o liquida, da impiegare per dedicarsi alla creazione di un olio fai-da-te, oppure per svapare o per sbizzarrirsi in cucina. Non mancano anche infusi e tè, come quelli di canapa, in cui è già presente una piccola percentuale di CBD che può essere incrementata con qualche goccia di olio essenziale: in questo modo gli effetti benefici vengono amplificati dal piacevole calore della bevanda.

Applicazioni e studi relativi al cannabidiolo

I vantaggi del cannabidiolo sono sempre più al centro di studi scientifici che ne indagano le eventuali applicazioni in ambito medico. Oltre infatti al ruolo rilassante, antiossidante e antinfiammatorio, questa sostanza si rivela utile per contrastare fenomeni come nausea, mancanza di appetito e difficoltà a dormire. Sono oggetto di studio inoltre possibili utilizzi per la prevenzione e la gestione dei sintomi di diverse patologie anche molto gravi, come l’epilessia, la schizofrenia, il cancro e la sclerosi multipla. In generale, è stato appurato il ruolo fondamentale che ricopre la qualità del prodotto per ottenere un’azione efficace, ed il fatto che l’estratto non provenga da componenti isolati ma che contenga un largo spettro di cannabinoidi, ad esclusione del THC.

Coltivazione ed estrazione di CBD

Per avere la tranquillità di godere di prodotti sicuri ed efficaci, bisogna prestare attenzione a tutti i passaggi che stanno dietro alla produzione dei prodotti, cominciando dalla qualità della materia prima originaria, la canapa, e dalla sua coltivazione, che non deve comprendere l’utilizzo di pesticidi o metalli pesanti. Dopo avere selezionato le parti con maggiore concentrazione di cannabidiolo, si può procedere alla triturazione della canapa e alla delicata fase di estrazione del CBD, attraverso l’uso di CO2: in questo modo si riescono ad eliminare tutte le tracce di THC e anche di clorofilla, che darebbe un cattivo sapore all’olio. Un’azienda esperta come Naturiciuos porta avanti con la dovuta cura questo procedimento, che passa anche attraverso la cristallizzazione frazionata, ovvero la rimozione della cera e di altri materiali indesiderati, e la distillazione, per ottenere un prodotto che soddisfi i più elevati standard qualitativi. Solo grazie a procedure scrupolosamente controllate è possibile ottenere prodotti di alta qualità e sicuri. Naturiciuos si affida ad accurati test condotti in un laboratorio indipendente negli Stati Uniti, grazie ai quali viene verificata l’esatta quantità di CBD e l’assenza di pesticidi, metalli pesanti e THC. Sul sito viene inoltre offerto un comodo strumento di calcolo per avere un’idea della percentuale di concentrazione di CBD più adeguata a secondo delle proprio peso e del livello di dolore che si accusa. Si tratta ovviamente di suggerimenti puramente indicativi, utili per orientarsi fra le diverse versioni disponibili dei prodotti.

Il potere curativo della natura

Non resta quindi che iniziare ad esplorare questo affascinante universo per provare in prima persona gli effetti benefici del cannabidiolo. Un utilizzo che dall’antichità ha attraversato epoche storiche e popoli diversi per arrivare fino a noi, che abbiamo oggi a disposizione tecnologie e competenze superiori per godere in tutta sicurezza del CBD, anche acquistandolo comodamente da casa, all’insegna di un rapporto più stretto con la natura e con il suo alto potere curativo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.