IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alassio, 25enne spacciava sul “dark web” facendosi pagare in Bitcoin: arrestato dai carabinieri

Individuato grazie all'intuito di un giovane militare durante una attività di monitoraggio del dark web

Alassio. Questa notte, al termine di una operazione di polizia giudiziaria finalizzata al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, i carabinieri della stazione di Alassio e quelli della dipendente Sezione Operativa hanno tratto in arresto un giovane ingauno di 25 anni, disoccupato e con precedenti, trovato in possesso di oltre 500 grammi di marijuana, materiale per il confezionamento, una bilancia elettronica e due cellulari ritenuti dai militari funzionali alla sua attività di spaccio.

SPACCIO MARIJANA DARK WEB ALBENGA

L’arresto odierno è l’epilogo di un attento monitoraggio del cosiddetto “Dark Web”, struttura “sotterranea” nella quale criminali di tutto il mondo portano avanti i loro traffici illeciti. In questo “negozio virtuale” è infatti possibile comprare qualsiasi cosa, quali armi, droga, documenti falsi, condividere materiale con contenuti scabrosi, ad esempio filmati pedopornografici o altro.

SPACCIO MARIJANA DARK WEB ALBENGA

La passione, il perspicace intuito, il talento e l’attitudine di un giovane carabiniere alassino, esperto di informatica e impegnato ad indagare, secondo protocollo, i contenuti del web in generale, compreso quello “oscuro”, hanno permesso ai carabinieri di avviare una complessa attività investigativa allo scopo di individuare il “negoziatore” e delinearne il quadro indiziario a suo carico. E’ stato accertato che i pagamenti non venivano effettuati ricorrendo ai soliti canali tradizionali, bensì alla cosiddetta “cripto valuta”, tipo “Bitcoin”, che rende difficoltoso riscontrarne i movimenti.

L’arrestato dopo le formalità di rito è stato condotto presso il carcere di Genova Marassi, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Savona.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.