Al via il Trofeo Città di Ceriale di ciclismo: alla partenza 108 atlete - IVG.it
In corsa

Al via il Trofeo Città di Ceriale di ciclismo: alla partenza 108 atlete

Per lo svolgimento della manifestazione sportiva è prevista la sospensione temporanea della circolazione di qualsiasi veicolo in entrambi i sensi di marcia per tutto il percorso

Ceriale. In un sabato dal sapore primaverile, oggi alle 13 ha preso il via la prima edizione del Trofeo Città di Ceriale riservato al ciclismo femminile élite e under 23, gara che aprirà il calendario ciclistico in rosa del 2021.

La corsa, organizzata del Gruppo Sportivo Loabikers, con il patrocinio del Comune, ha visto alla partenza una quindicina di team con la partecipazione di numerose atlete tra cui alcune campionesse di categoria sia nazionali che straniere. Ai nastri ben 108 atlete dai 17 ai 38 anni. Le favorite sono Maria Vittoria Sperotto di Vicenza, Katia Ragusa della provincia di Vicenza e Rachele Barbieri della provincia di Modena.

L’arrivo è sul magnifico scenario del lungomare Armando Diaz di Ceriale: il percorso di 98 chilometri prevede il transito nelle strade provinciali ricadenti nei comuni di Albenga, Boissano, Borghetto Santo Spirito, Ceriale, Cisano Sul Neva, Loano, Onzo, Ortovero, Toirano e Villanova d’Albenga.

Si ricorda che per lo svolgimento della manifestazione sportiva è prevista la sospensione temporanea della circolazione di qualsiasi veicolo in entrambi i sensi di marcia per tutto il percorso della gara ciclistica, dalle ore 13 alle ore 15,30 circa.

In ogni caso la durata della chiusura in ciascun punto del percorso non potrà essere superiore a 30 minuti, calcolati dal momento del transito del primo concorrente. Saranno comunque indicati percorsi alternativi.

Il percorso. Dopo la partenza nel centro cerialese si arriva a Borghetto Santo Spirito dove si svolta in direzione Toirano, a seguire la breve ascesa a Boissano e la discesa a Loano; quindi si punta verso Albenga seguendo la via Aurelia e transitando nuovamente da Borghetto Santo Spirito e Ceriale. Giunti ad Albenga si svolta a destra verso l’entroterra per attraversare nell’ordine San Fedele, Lusignano, Villanova d’Albenga, Ortovero, Pogli, Ranzo (ingresso nella provincia di Imperia), Borghetto d’Arroscia, Vessalico e quindi Pieve di Teco dove terminerà il leggero falsopiano in salita e si farà inversione per tornare ad Albenga lungo lo stesso percorso questa volta leggermente con tendenza a scendere. Giunti in zona Polo 90 ad Albenga si proseguirà verso Cisano sul Neva e quindi si tornerà a Ceriale passando per la via Romana e transitando per Salea e Campochiesa; giunti a Ceriale le atlete dovranno affrontare per ben tre volte il gran premio della montagna di Peagna: un breve strappo di 2,4 chilometri che comprende alcuni brevi tratti con pendenze davvero impegnative. Al termine della discesa della terza ed ultima tornata mancheranno soltanto 1,5 chilometri al traguardo finale che incoronerà la prima vincitrice del 1° Trofeo Comune di Ceriale.

leggi anche
  • Ciclismo
    Trofeo Città di Ceriale, il successo va ad Erica Magnaldi

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.