IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Plodio arriva la connessione ultra veloce con Open Fiber per oltre duecento abitazioni

Dad, Smart working e videosorveglianza non saranno più un problema per i residenti del piccolo comune

Più informazioni su

Plodio. Buone notizie per gli internauti. Concluso il terribile 2020, il nuovo anno a Plodio è iniziato con una novità positiva, ossia che come prim paese della provincia di Savona, il Comune di Plodio può utilizzare una connessione internet ultraveloce che potrà arrivare fino ad 1 Gb/s mediante cablaggio in fibra ottica per la copertura di gran parte del paese. Centinaia di Mega bit/s: una velocità di connessione invidiabile, che permette di collegare in HD più dispositivi contemporaneamente.

“I primi vagiti della neonata connessione li abbiamo uditi a fine dicembre, quando la nuova rete a banda ultra larga è stata collaudata e sono stati attivati i primi allacci – commenta il sindaco Gabriele Badano – Realizzata da Open Fiber, la società concessionaria dei bandi pubblici di Infratel, e con la possibilità da parte del cittadino di scegliere a proprio piacimento l’operatore con cui stipulare il contratto, la fibra ottica permette il trasferimento di molte più informazioni e a velocità nettamente maggiore rispetto a quella del tradizionaledoppino di rame con costi analoghi.

Con il vecchio sistema le prestazioni possono variare a seconda delle condizioni esterne e delle distanze dalla centralina. Più un’abitazione è lontana dalla centrale, più il segnale perde potenza lungo il percorso.  Il moderno collegamento operante a Plodio sfrutta invece la nuova tecnologia FTTH (Fiber To TheHome), cioè è come se ogni utenza servita avesse la centrale in casa: i cittadini d’ora in poi potranno facilmente connettere le proprie abitazioni a vantaggio di sicurezza, comfort e risparmio energetico grazie ai dispositivi gestibili via Smartphone”.

Sono stati posati oltre quattro chilometri di fibra per collegare alla banda ultra larga circa 200 unità immobiliari. Alcune case più isolate del Comune saranno servite con tecnologia FWA (Fixed Wireless Access). Sono stati riutilizzati infrastrutture e cavidotti esistenti per oltre il 90% del piano di sviluppo, fattore che ha consentito di minimizzare l’impatto ambientale sul territorio. Sono stati cablati con la fibra ottica di ultima generazione anche il municipio e gli stabili comunali della Protezione Civile, l’ambulatorio medico, la Pro Loco e l’ASD. L’Amministrazione potrà inoltre collegare in rete ultraveloce le telecamere sparse omogeneamente sul territorio, consentendo di migliorare ulteriormente l’apparato di videosorveglianza.

Open Fiber non si rivolge direttamente ai clienti finali in quanto mette la propria rete a disposizione di tutti gli operatori interessati: il cittadino che avesse intenzione di usufruire del servizio, una volta verificato sul sito www.openfiber.it la copertura del  proprio civico, può contattare a piacimento uno degli operatori presenti sul territorio per poi iniziare a navigare ad alta velocità.

I cittadini possono segnalare a Open Fiber, attraverso la sezione Contattaci del sito (alla pagina openfiber.it/contattaci), eventuali anomalie nella copertura: i database di vendibilità sono infatti in continuo aggiornamento, ed è già in corso una bonifica delle criticità finora segnalate.  Permangono infatti alcuni disguidi e problemi di software ma intervenendo e sollecitando la dirigenza di Open Fiber, l’Amministrazione comunale continua ad impegnarsi perché vengano superati al più presto.

La maggior stabilità del collegamento permette di avere un trasferimento dati velocissimo e ad elevata qualità, diventando così possibile per i Plodiesi avere la stessa efficienza e piacevolezza di connessione presenti solo in alcune grandi città mondiali, ma continuando a vivere nel nostro amabile, tranquillo e sicuro paese.

Velocità di trasmissione e sicurezza dei dati: due fattori che si sono dimostrati vincenti in questo terribile periodo. Indispensabile per i ragazzi costretti alla DAD, per i numerosi lavoratori in Smart working, per le imprese cui servono notizie, dati, collegamenti efficaci in tempo reale.Tramite videochiamate, teleconferenze, telemedicina il pianeta si sta avviando a quello che sarà l’aspetto innovativo del lavoro del futuro aggiungendo anche la possibilità di utilizzo per scopi ludici.

“L’amministrazione si è impegnata per raggiungere questo risultato, che fa di Plodio un paese moderno e tecnologicamente avanzato. Riteniamo sia un passaggio fondamentale per assicurare ai cittadini un servizio di pregioche ne migliora la qualità della vita e costituisce un arricchimento per il nostro paese”, conclude il sindaco.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.