IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Cairo il maltempo rallenta i lavori in piazza della Vittoria, Ghione: “Fiduciosi di finire in tempo”

Il cantiere dovrebbe chiudersi il 30 luglio per permettere lo svolgimento di Cairo Medievale (a rischio annullamento anche per il Covid)

Cairo Montenotte. Il maltempo ha rallentato i lavori di rifacimento di piazza della Vittoria costringendo ad un cambio di strategia, ma l’assessore ai Lavori Pubblici Fabrizio Ghione precisa: “La ditta appaltatrice è ancora fiduciosa di poter chiudere il cantiere entro fine luglio”.

I lavori, iniziati il 31 agosto 2020, dovrebbe infatti durare 299 giorni, concludendosi il 31 luglio 2021, in modo da poter permettere lo svolgimento di Cairo Medievale. Con il prorogarsi della pandemia, però, l’annullamento per il secondo anno consecutivo della storica manifestazione cairese sembra alle porte e quindi potrebbe non esserci fretta. Nonostante ciò, la priorità – come affermato da Ghione – “rimane comunque liberare la piazza e renderla di nuovo fruibile il prima possibile”.

Da qui nasce l’esigenza di cambiare il programma. Inizialmente i lavori avrebbero dovuto interessare la zona che va dal centro della piazza a corso Dante per poi spostarsi in inverno nelle aree fuori dal perimetro del parcheggio sotterraneo ed infine in primavera nell’altra parte della piazza (di fronte al Monumento dei Caduti). Ma a causa della sospensione dei lavori per un mese per neve e gelo e le continue temperature sotto lo zero, si è deciso di continuare lo smantellamento anche nell’area centrale, dove si inizierà con la predisposizione delle fontane, e in quella verso piazza Abba.

riqualificazione urbana per Piazza della Vittoria e Piazza Abba

“Per posare l’impermeabilizzante, infatti, occorre che le temperature siano intorno ai 3-4 gradi in modo che possa asciugare regolarmente – precisa Ghione – Per questo si è deciso di non spostare il cantiere, ma allungarlo. I sanpietrini sono già stati posati nella zona di Porta Sottana e presto verranno installati anche in quella verso piazza Abba”.

Per sapere, però, se la data di scadenza verrà effettivamente rispettata, “bisognerà attendere marzo e capire se le temperature diventeranno più miti, in modo da poter procedere anche con l’impermeabilizzazione e creare meno disagio liberando la piazza” conclude l’assessore cairese.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.