IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Violenze nelle rsa, l’Usb pensionati a Toti: “Ridefinire il quadro normativo dei controlli nelle strutture”

I sindacati: "Implementare i controlli non solo formali e di costituire Osservatori con la partecipazione di degenti"

Più informazioni su

Regione. Dopo l’episodio dell’Rsa di Varazze con tre oss arrestate per maltrattamenti agli anziani, l’Usb pensionati della Liguria chiede ai Comuni e alle aziende sanitarie “di implementare i controlli non solo formali e di costituire Osservatori con la partecipazione di degenti, per quanto possibile, e parenti in forma associata o singola”.

E soprattutto il sindacato chiede al governatore Toti, che è anche assessore alla salute della Regione Liguria di istituire un tavolo aperto ai sindacati e ai parenti delle persone inserite nelle strutture per ridefinire la normativa relativa ai controlli e alle verifiche all’interno delle Rsa.

“Il sistema di controllo appare troppo compiacente – dice Usb – soffermandosi spesso alle forme esteriori, le modalità di accreditamento sono troppo elastiche così come le convenzioni di posti letto non sempre impongono che siano adeguatamente assistiti da personale qualificato in numero sufficiente e contrattualmente garantito”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.