IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Covid, Toti scrive ad Arcuri: “Servono chiarimenti sui prossimi passi della campagna vaccinale”

Partiti oggi i richiami, tenute da parte il 30% delle dosi

Più informazioni su

Liguria.  “La campagna vaccinale in Liguria prosegue senza sosta . Grazie alla puntuale organizzazione della nostra task force, oggi all’ospedale San Martino di Genova siamo partiti con i richiami, per cui avevamo messo da parte il 30% delle dosi, quantità che ci consentirà di coprire le seconde somministrazioni”. A dirlo è il presidente della Regione Giovanni Toti.

Infatti, l’azienda produttrice aveva annunciato che la riduzione della produzione avrebbe portato a un calo delle dosi consegnate. Da oggi sarebbero arrivate il 29% di dosi in meno.

“Per avere alcuni chiarimenti sui prossimi passi della campagna vaccinale ho scritto al commissario Arcuri, ho scritto – continua Toti – al commissario straordinario Domenico Arcuri per avere alcuni chiarimenti sui prossimi passi della campagna vaccinale, chiedendo anzitutto quando potremo iniziare a vaccinare gli over 80, una delle categorie più colpite dal virus. Inoltre, abbiamo chiesto di conoscere al più presto le quantità di dosi previste per la Liguria”.

“Se l’assegnazione – prosegue – terrà conto delle caratteristiche demografiche delle singole Regioni, aspetto da non sottovalutare per mettere al sicuro le fasce più deboli; e quando entreranno in funzione le cosiddette Primule, i padiglioni dedicati alla somministrazione messi a disposizione dalla Struttura Commissariale”.

“Mi auguro – conclude – di ottenere al più presto queste risposte, fondamentali per organizzarci, procedere velocemente con la fase 2 e tutelare al meglio i cittadini. Non possiamo perdere tempo prezioso”, così scrive il Presidente Toti sulla sua pagina Facebook.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.