IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vaccino Covid: da domani anche per la Valbormida ma solo per il personale sanitario

In mattinata all’ospedale San Giuseppe il sopralluogo dei tecnici dell’Asl

Cairo Montenotte. Questa mattina all’ospedale San Giuseppe il sopralluogo dei tecnici dell’Asl che hanno dato l’ok: domani partirà la campagna vaccinale anche in Valbormida, circa 80 le dosi che arriveranno nel presidio cairese. Ma saranno riservate esclusivamente al personale sanitario che ha dato l’adesione.

Un’attesa più lunga per i dipendenti del San Giuseppe che, dall’arrivo delle prime dosi a Savona, il 30 dicembre, solo domani (martedì 19 gennaio) dalle 10 alle 16 potranno ricevere il vaccino anticovid. Diverso, invece, il discorso per i medici di famiglia della Valbormida che ad inizio 2021 sono stati vaccinati all’ospedale San Paolo di Savona. Tra questi anche il direttore di Cairo Salute Amatore Morando, che si era dichiarato soddisfatto per “l’ottima risposta da parte della medicina del territorio”.

Nell’attesa dell’arrivo delle prime dosi, il Comune di Cairo sta già pensando al secondo step, quando a vaccinarsi sarà il resto della popolazione. A giorni dovrebbe avvenire un altro sopralluogo da parte dell’Asl per individuare la struttura da utilizzare: molto probabilmente, come già accaduto per il vaccino anti-influenzale, si opterà per i locali del Teatro Chebello.

vaccino renato giusto

E mentre a Cairo ancora si attende il primo vaccino, nel resto della Liguria – nonostante il ritardo, molto dibattuto, delle consegne da parte di Pfizer – sono iniziati i richiami. A ricevere la seconda dose, quella che dà l’immunità al Covid-19, anche un savonese, il primo ad essere stato vaccinato: il dott. Renato Giusto, presidente regionale del sindacato medici italiani e presidente del consiglio comunale di Savona.

A differenza di quanto inizialmente riportato nel nostro articolo, si precisa che alla data odierna, lunedì 18 gennaio, è già stata effettuata la vaccinazione degli ospiti in alcune strutture valbormidesi. 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.