IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Trasporto pubblico, i sindacati “convocano” Tpl e Provincia: “Privatizzazione e problemi organizzativi da risolvere”

L'incontro si terrà lunedì 4 gennaio alle 11.30 in videoconferenza

Provincia. Si terrà lunedì 4 gennaio alle 11.30 in videoconferenza l’incontro richiesto dal Cub Trasporti, aderente alla Confederazione Unitaria di Base, ai vertici di Tpl Linea, alla Provincia e al Comune di Savona per avviare la procedura di raffreddamento della protesta avviata rispetto alle “problematiche organizzative dei lavoratori e altre riguardanti il futuro come la privatizzazione di parte del servizio pubblico savonese”.

Secondo il sindacato, in particolare, è necessario “valutare l’evoluzione del processo di affidamento ‘in house’, tenendo conto della proroga sulla concessione del contratto di servizio concessa a Tpl Linea sino al 31 dicembre 2021”. Inoltre occorre “verificare la corretta applicazione e rispetto del protocollo condiviso di regolamentazione per il contenimento della diffusione del Covid-19 nel settore del trasporto e della logistica”.

Per il Cub Trasporti, poi, occorre “concordare le forme contrattuali diverse dalle forme con cui viene sostituito il personale che per raggiunti limiti di età lascia l’azienda”. E vi è anche la “necessità di monitorare e concordare i livelli occupazionali, per sostenere correttamente i carichi di lavoro nei vari reparti aziendali, riconducendo a livelli corretti il ricorso agli strumenti di retribuzione straordinaria”.

In ultimo, è necessario “verificare la possibilità di gestione del trasporto scolastico da parte di Tpl Linea nell’intero territorio provinciale attraverso il raggiungimento di un accordo di indirizzo con la provincia e gli enti proprietari”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.