IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Spostamenti e divieti: a Natale – 84% di movimenti, ma nei piccoli comuni sono aumentati foto

Ecco i dati elaborati da Enel X con una mappatura dei macro flussi di mobilità

Più informazioni su

Provincia. Come sono andate le feste per quanto riguarda gli spostamenti? I savonesi quanto hanno rispettato le normative legate al contenimento del Covid? Una risposta potrebbe arrivare dai dati sugli spostamenti elaborati da Enel X, attraverso l’incrocio delle connessioni di rete.

Secondo quanto registrato dall’operatore, nella provincia di Savona, nelle giornate del 24 25 e 26 dicembre, si è registrato rispettivamente un -56%, -84% e -80% nella variazione dei movimenti e un -62%, -89% e -84% di chilometri percorsi rispetto allo stesso giorno della settimana precedente.

Confermata la diversa propensione nei piccoli comuni, dove i residenti sono maggiormente “costretti” allo spostamento: i comuni in cui i cittadini si sono spostati maggiormente sono Giusvalla e Testico (+120% il 24 dicembre), Rialto (+107% il 25 dicembre) e Osiglia (+50% il 26 dicembre).

Nei giorni 31 dicembre – 1 gennaio, invece, il calo degli spostamenti è stato meno evidente raggiungendo al massimo il -9%.

I dati sono di “City Analytics”, un servizio che fornisce una mappatura dei macro flussi di mobilità sul territorio italiano a livello regionale, provinciale e comunale, basandosi sull’analisi dei dati anonimizzati e aggregati, provenienti da veicoli connessi, mappe e sistemi di navigazione, elaborati in correlazione con location data provenienti da applicazioni mobile e open data della PA.

Grazie all’elaborazione dei dati si può ricavare la variazione percentuale giornaliera del numero di trasferimenti sul territorio, dei chilometri effettuati, e delle aree percorse, rispetto ad una media ponderata di gennaio 2020.

I dati possono essere consultati gratuitamente dalle Pubbliche Amministrazioni centrali e locali, dagli enti interessati e della Protezione Civile, sul portale Enel X YoUrban, e utilizzati per comprendere gli impatti delle misure di contenimento del Covid-19; indentificare le aree che necessitano di maggior supporto nell’attuazione di tali misure; analizzare in modo data driven il graduale ritorno alla normalità, una volta che la pandemia sarà finita. Oltre alle Istituzioni, anche i cittadini potranno accedere ai dati pubblici dei flussi di mobilità giornalieri attraverso la dashboard presente sul sito di Enel X, e supportare in modo attivo le amministrazioni in questa fase così delicata per il nostro Paese.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.