IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sicurezza sulla SP4, firmato protocollo d’intesa tra Provincia e Comune di Tovo San Giacomo foto

"Essenziale la sinergia tra i vari Enti per migliorare la viabilità e trovare soluzioni condivise"

Tovo San Giacomo. Questa mattina in municipio a Tovo San Giacomo è stato firmato il protocollo d’intesa fra il Comune a la Provincia di Savona per il miglioramento della strada provinciale numero 4 che collega Pietra Ligure all’alta Val Bormida attraverso la Val Maremola.

L’obiettivo di questo documento sottoscritto dal presidente Pierangelo Olivieri e dal sindaco Alessandro Oddo è quello di migliorare la sicurezza stradale e di quella pedonale.

Si tratta infatti di una serie di interventi che vanno dalla progettazione dell’allargamento della strettoia lungo via Vassallo, all’identificazione dei lavori necessari per la messa in sicurezza di via Rembado, dalla verifica di pre-fattibilità per la creazione di un itinerario ciclopedonale di raccordo lungo il torrente Maremola alla progettazione e realizzazione di due attraversamenti pedonali rialzati all’altezza di piazza Don Zunino e a Bardino Nuovo in via San Sebastiano, fino al rifacimento di tratti di manto di usura piattaforma stradale oramai consumato e scivoloso durante le piogge.

Oltre a questi lavori, alcuni dei quali saranno già realizzati quest’anno e per i quali il Comune di Tovo San Giacomo ha previsto appostiti stanziamenti a bilancio, la Provincia di Savona con questo protocollo si impegna a prestare assistenza per la verifica statica e di portata dei ponti comunali.

Soddisfazione da parte del sindaco Oddo: “In un periodo storico così complesso come quello che stiamo attraversando diventa essenziale la sinergia tra i vari Enti per migliorare la viabilità e trovare soluzioni condivise per dare risposte concrete alle esigenze della popolazione. Questo importante protocollo d’intesa firmato oggi permette al Comune e alla Provincia di Savona di collaborare insieme per rendere la SP4 più sicura non solo per i suoi numerosi fruitori, ma soprattutto anche per chi abita lungo questa strada”.

Anche il presidente Olivieri esprime la sua soddisfazione: “Dopo l’intervento di asfaltatura dello scorso settembre, con questo protocollo mettiamo le basi per altri importanti interventi lungo questa arteria. La sinergia fra gli Enti risulta fondamentale anche per le purtroppo limitate risorse dell’ente di area vasta che rende la collaborazione con i comuni importante: in questo modo si riescono a individuare gli interventi più importanti per i singoli territori ed a concretizzarli con l’apporto di tutti”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.