IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, continui black out elettrici tra corso Tardy e Benech e via Calamaro: rabbia a protesta

"Ogni due o tre mesi siamo senza corrente, ieri è stato un incubo..."

Savona. Linea elettrica a singhiozzo in alcune zone di Savona, in particolare in corso Tardy e Benech dall’incrocio con via Calamaro: in questa zona ogni due-tre mesi, a sorpresa, continuano black out di 30 minuti e anche di un’ora.

Ma ieri, lunedì 4 gennaio, per i residenti e gli utenti è stato un incubo. In circa 12 ore la corrente è andata via ben tre volte ed è stata assente per circa sei ore. Ieri dalle 18.40 alle 19.15 circa, dalle 22.25 alle 01.20 circa e stamattina dalle 7.50 alle 8.44 circa.

“Inaudito. Il disservizio è palese! Il disagio per gli utenti, soprattutto famiglie, c’è stato. C’è stato stamattina per circa un’ora mentre ci si preparava ad uscire di casa o iniziare la giornata lavorativa in smartworking. Ma il disagio c’è stato soprattutto ieri sera per ben 3 ore!” affermano gli abitanti della zona savonese.

“C’era chi si rilassava sul divano guardando la tv, chi leggeva, chi stava mangiando perché tornato a casa tardi da lavoro, insomma la sera, l’ora più utile per fare quello che non si è fatto durante il giorno, a sorpresa, come sempre, almeno da un anno a questa parte, la corrente se n’è andata. Allora abbiamo acceso ancora una volta le candele…” racconta uno dei cittadini.

500 utenti senza corrente per 3 ore, ma in 12 ore per circa 6 totali, ieri in Corso Tardy e Benech dall’incrocio con via Calamaro verso l’ospedale, e non è la prima volta.

“Il personale del distributore di energia elettrica con cui sono riuscito a parlare ha confermato che risultava l’assenza di energia a ben 160 utenti, chiedendomi l’ID di tracciabilità. Peccato che per darmi l’ID di tracciabilità ha avviato una voce digitale finita la quale non avevo più la possibilità di parlare con l’operatore. E tutte le successive volte che provavo la voce guida mi diceva che la segnalazione era già avvenuta e non sono più riuscito a dialogare con nessuno. Anche scaricando l’App non ottenevo maggiori informazioni”.

“Noi utenti paghiamo regolarmente la bolletta magari anche con la domiciliazione diretta in banca. Posso immaginare che il maltempo peggiori la situazione, ma i disservizi si ripetono ormai da troppo tempo, ci sarà pur sempre una soluzione da poter prendere per risolverla?”.

“Tra l’altro il problema riguarda anche l’illuminazione pubblica, abbiamo provato a contattare anche il Comune per avere risposte, ma nulla”.

Sulle cause dei black out e in particolare sui disagi di ieri non si conoscono ancora le cause: “Auspico che i tecnici di competenza siano al lavoro dopo le diverse segnalazioni”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.