IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona 2021, il Pd dice sì a Marco Russo: “Piena sintonia di intenti e visione”. Ora palla agli alleati

Il Patto per Savona convince il partito: ora si tratterà per far convergere su di lui anche le altre forze politiche

Più informazioni su

Savona. “Piena sintonia di intenti e visione” con il Patto per Savona di Marco Russo, che a questo punto ha la strada spianata per diventare il candidato sindaco del Pd. Qualche “difficoltà d’agenda” con alcuni alleati e, sullo sfondo, la fiducia di poter costruire una alternativa “alla peggior giunta che la città di Savona abbia conosciuto”. Sono questi in sintesi i punti chiave mersi dall’assemblea comunale del Partito Democratico, svoltasi ieri in via telematica. Dopo Sinistra Italiana, dunque, anche il Pd rompe definitivamente gli indugi.

Nella sua relazione il segretario comunale, Stefano Martini, ha espresso preoccupazione per la situazione nazionale e aggiornato i delegati sugli incontri tenuti in queste settimane con le forze politiche di opposizione, con molte forze civiche e sociali e il “Patto per Savona”: “Sono stati incontri sicuramente positivi – dichiara Martini – con alcune forze (il riferimento è soprattutto al MoVimento 5 Stelle, ndr) abbiamo avuto qualche difficoltà d’agenda e ci incontreremo a breve, ma possiamo dire che il cantiere per l’alternativa alla peggior giunta che la città di Savona abbia conosciuto prende forma. C’è ancora del lavoro da fare e serve pazienza, ma siamo sulla strada giusta”.

“Il confronto è proseguito in un clima di grande condivisione – fa sapere il partito – I delegati hanno espresso apprezzamento per il lavoro messo in campo dalla segreteria nella costruzione di una coalizione il più ampia possibile e, nel prosieguo del dibattito, è emerso come gli incontri programmatici tra i circoli del Partito e il Patto per Savona abbiano prodotto una piena sintonia di intenti e di visione tali da consentirne la condivisione della proposta politica“.

Il candidato che il partito porterà sui tavoli degli alleati, dunque, salvo clamorose barricate nei passaggi formali che ancora mancano, sarà al 99% Marco Russo (qui la sua ultima intervista a IVG). “L’auspicio, condiviso da tutti, è che il lavoro messo in atto possa proseguire positivamente e trovare, al più presto, una sintesi programmatica di tutte le forze alternative all’amministrazione uscente, unite intorno alla condivisione programmatica e valoriale di un progetto civico“. A questo mandato si atterrà, nelle prossime settimane, il gruppo dirigente dei democratici savonesi.

“Lavoriamo senza sosta per consegnare un futuro degno alla nostra città – conclude Martini – è una sfida possibile, e con la nostra assemblea facciamo un passo avanti deciso in questa direzione. La compattezza del Partito e la nostra disponibilità di guardare senza paura ad un progetto civico è la chiave per tornare a vincere“.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.