IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanità, risolto il problema al sistema informatico per la ricetta dematerializzata

In Liguria accesso attività in modalità di emergenza

Liguria. Aggiornamento ore 13.50 Questa mattina il sistema di gestione delle ricette in forma dematerializzata non è stato raggiungibile a causa di un problema informatico al flusso gestito dal ministero dell’Economia e delle Finanze, attraverso Sogei (Società Generale d’Informatica). Intorno alle 13.30 il problema è stato risolto.

Questa mattina il sistema di gestione delle ricette in forma dematerializzata risulta non raggiungibile a causa di un problema informatico al flusso gestito dal ministero dell’economia e delle finanze, attraverso Sogei (Società Generale d’Informatica). Per questo motivo, si potrebbero verificare disservizi per i pazienti in possesso di ricetta dematerializzata.

A renderlo noto è Alisa, che aggiunge che “a causa di questo problema registrato a livello nazionale, per cui non sono stati ancora comunicati i tempi di ripristino, anche in Liguria per le attività sanitarie che dipendono dalla ricetta dematerializzata (Cup, laboratori, farmacie) i sistemi funzionano con le modalità di emergenza, attraverso la modalità cartacea”.

Medici e pediatri di famiglia, fino al ripristino, potranno emettere solo ricette “rosse” in formato cartaceo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.