IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Saluto fascista in Consiglio comunale nel Giorno della memoria, il caso arriva in Parlamento

Il deputato ligure di Leu Luca Pastorino ha presentato una interrogazione alla Camera

Liguria. Il saluto fascista da parte di un consigliere comunale della Lega, uno di Fratelli d’Italia e uno indipendente, a Cogoleto durante la seduta del Consiglio comunale nel Giorno della Memoria diventa un caso nazionale.

Generica

Il grave episodio ha scatenato molte reazioni e polemiche, non solo politiche, arrivando anche al Parlamento.

“Oggi ho presentato l’interrogazione a risposta scritta che condanna il saluto romano, ripetuto più volte da parte di tre consiglieri comunali di Cogoleto nel corso della votazione di consiglio nel Giorno della Memoria”, dichiara Luca Pastorino, deputato ligure di Leu, segretario di presidenza alla Camera.

“L’interrogazione da me presentata porta, oltre alla mia firma, quella di Federico Fornaro e Andrea Orlando e ricorda che il saluto romano è reato e che il diritto alla libera manifestazione del pensiero finisce dove inizia l’istigazione al razzismo”, continua Pastorino.

L’interrogazione stessa chiede al ministro dell’Interno “quali misure di competenza intenda assumere, nell’esercizio dei propri poteri di ordine pubblico e in ottemperanza della legge n. 645 del 1952 (Legge Scelba), anche al fine di prevenire che siano lesi nel contesto generale della vita istituzionale degli enti locali i valori antifascisti della nostra Costituzione”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.