IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Riaperture uffici postali per evitare code e assembramenti: prima schiarita su Gorra e Varigotti

Dopo il pressing di Comuni e istituzioni Poste Italiane al lavoro per la riorganizzazione degli orari

Provincia. Dopo la battaglia condotta dai Comuni del savonese, da Anci e dalle stesse organizzazioni sindacali (per la carenza di personale) sulle aperture e gli orari a singhiozzo degli uffici postali e delle conseguenze su assembramenti e rischi sanitari, a Finale Ligure prima schiarita sulla vicenda che aveva portato a numerose proteste da parte di utenti e cittadini.

Il sindaco Ugo Frascherelli ha annunciato la riapertura tre volte la settimana degli uffici postali della frazione di Gorra e Varigotti dal prossimo 15 febbraio, in relazione alle richieste arrivate dall’amministrazione comunale nelle settimane scorse.

“Ringrazio il direttore delle Poste di Savona Luca Orlando per la comprensione e la sensibilità dimostrata” afferma il primo cittadino finalese.

Poste Italiane sta valutando anche le situazioni di altri comuni savonesi, in particolare nelle frazioni e nei piccoli comuni dell’entroterra. Secondo le stime sono almeno 30 gli uffici della provincia che hanno subito chiusure e riduzioni d’orario nel corso della pandemia. I vertici liguri di Poste Italiane erano stati convocati anche dalla Regione Liguria per mettere mano ad una riorganizzazione del servizio nell’ambito dell’emergenza sanitaria.

In alcuni realtà della Val Bormida sono arrivati i servizi Postamat, tuttavia si attendono ancora decisioni sulle attività di sportello, in particolare per la popolazione anziana. L’obiettivo è quello di evitare code agli uffici postali.

Il sindaco di Roccavignale Amedeo Fracchia aveva scritto al Presidente della Repubblica e da Varazze era stato inoltrato anche un esposto alla Prefettura di Savona denunciando la difficile situazione e i pericoli di contagio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.