IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nuova ordinanza del ministro Speranza, la Liguria resta arancione fino al 29 gennaio

Diventano arancioni anche Sardegna e Lombardia

Più informazioni su

Liguria. Quello che era stato anticipato ieri dal governatore Toti e dal capo della prevenzione di Alisa Filippo Ansaldi ieri sera è diventato ufficiale: la Liguria resta arancione, almeno fino al prossimo 29 gennaio.

Solo se il nuovo monitoraggio dell’Iss della prossima settimana confermerà l’Rt inferiore a 1 e rischio basso potremo tornare in “giallo”. Occorrono infatti due report positivi consecutivi per scalare di colore e riaprire almeno a pranzo bar e ristoranti.

Oggi il ministro della Salute Roberto Speranza ha firmato la nuova ordinanza in cui vengono definiti i colori di alcune Regioni: confermate in area arancione Calabria, Emilia Romagna e Veneto, Abruzzo, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Marche, Piemonte, Puglia, Umbria e Valle d’Aosta. Con le ultime ordinanze firmate oggi sono, inoltre, entrate in fascia arancione anche la Sardegna e la Lombardia, che prima erano rispettivamente in fascia gialla e rossa. Restano gialle invece Campania, Basilicata, Molise, Toscana e provincia autonoma di Trento.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.