IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nonostante la pandemia stabile il mercato immobiliare nel savonese

Lieve aumento dei prezzi delle case e dei canoni di locazione

Savona. È una chiusura d’anno tutto sommato positiva quella che riguarda i prezzi del mattone in Liguria dove, nel confronto con il 2019 i costi delle compravendite risultano pressoché stabili (+0,4%) e i canoni di affitto recuperano il 2,4%. È quanto rilevato dall’Osservatorio di Immobiliare.it (www.immobiliare.it) sul settore residenziale in regione.

A dicembre 2020, mese a cui si riferisce la rilevazione, per comprare casa in Liguria si sono richiesti in media 2.515 euro al metro quadro; per le locazioni la cifra media si è attestata a 8,5 euro/mq.

Scendendo nel dettaglio della situazione nelle quattro città capoluogo di provincia, si osservano alcune differenze. Sul fronte prezzi richiesti per la vendita il congelamento delle cifre è comune a tutte e guardando le oscillazioni del secondo semestre si scopre che in nessun caso queste si sono allontanate dal punto percentuale, tranne a La Spezia (-2% su base semestrale). Imperia risulta la città più cara, con un prezzo medio di 1.944 euro al metro quadro, seguita da Savona con 1.918 euro/mq. Genova si è fermata a una media di 1.586 euro/mq, città più economica in regione.

Per gli affitti la situazione è più eterogenea. Sempre guardando al secondo semestre dell’anno Imperia ha visto crescere i canoni richiesti dai locatori del 6,8%, Genova registra un lieve aumento dei prezzi (+1,3%), ferme La Spezia e Savona. Le oscillazioni di Imperia hanno portato il costo medio delle case in affitto a quasi 8 euro/mq, avvicinando i prezzi della città a quelli di La Spezia, la più cara per le locazioni (8,5 euro/mq). Costano come a Imperia (7,9 euro/mq) gli affitti a Savona, mentre nel capoluogo di regione si fermano a 7,6 euro/mq.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.