IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Meteo Liguria: pioggia e neve sopra i 600 metri, da domani pomeriggio qualche schiarita previsioni

Le previsioni per le prossime ore e i prossimi giorni secondo gli esperti del centro meteo Limet

Più informazioni su

Liguria. Una circolazione ciclonica insiste sulla penisola e determina tempo instabile, anche se con fenomeni meno organizzati rispetto i giorni scorsi. Ecco le previsioni degli esperti del centro Meteo Limet per le prossime ore e i prossimi giorni.

Oggi, lunedì 4 gennaio, nubi diffuse su tutta la regione. Al mattino addensamenti più compatti sui versanti padani con qualche nevicata sull’Appennino. Lungo le coste tempo più asciutto, anche se con qualche locale pioggia. Nel pomeriggio maggiormente instabile ovunque, con precipitazioni più probabili verso sera e quota neve in nuovo calo sino a 600 metri sul settore centrale. Temperature in lieve calo, saranno comprese sulla costa tra 3 e 10 gradi, nell’interno tra -3 e 6.

Domani, martedì 5 gennaio, sempre molte nubi su tutta la regione. Qualche pioggia generalmente debole al mattino. Tempo più asciutto in giornata con qualche apertura. Venti da nord moderati o tesi. Mare molto mosso. Temperature in lieve aumento nei valori massimi.

Mercoledì 6 gennaio, giorno dell’Epifania, nuvolosità diffusa in un contesto in prevalenza asciutto e qualche schiarita.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.