IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Neve, continua la maledizione della Sp28: rimosso il primo camion, se ne intraversa subito un altro fotogallery

Già il terzo questa mattina, il sindaco chiede alla prefettura di presidiare il fondo valle

Più informazioni su

AGG. ore 13:00: Continua la maledizione della Sp28 bis. Pochi minuti dopo la rimozione del primo camion intraversato e la riapertura della strada in località Case Facelli, ecco un altro mezzo sbandare e bloccare il traffico, questa volta vicino al municipio.

“Ho chiesto alla prefettura di presidiare il traffico nel fondo valle per impedire ai mezzi pesanti di raggiungere queste zone – dichiara il sindaco Fracchia –  Mi è stato risposto che questa misura è prevista solo con allerta arancione. Ritengo, però, che debba essere in vigore ogni volta che nevica per evitare che si continuino a verificare questi episodi”.

Roccavignale. Di nuovo chiusa la Sp28 bis a Roccavignale, a causa delle intense nevicate di queste ultime ore un altro mezzo pesante si è intraversato in località Case Facelli.

Il mezzo, fermo sulla careggiata, sta impedendo la regolare viabilità. Sono in atto le operazioni per liberare la strada.

Non un episodio isolato, per lo stesso motivo la Sp28 bis è stata chiusa ieri tra Millesimo e Cosseria (Montecala) e questa mattina nel tratto di località Valzemola all’altezza del municipio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.