IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lutto ad Andora, vola in cielo Maria Gandolfo: ha custodito per anni le chiavi della Chiesa di San Giacomo foto

Il Comune le ha attribuito il riconoscimento "Le Chiavi di Andora"

Più informazioni su

Andora. E’ scomparsa un’andorese amata e stimata. Maria Gandolfo, vedova Alberti, 93 anni a cui nel 2017 il Comune ha attribuito il riconoscimento “Le Chiavi di Andora” , è stata per più di 60 anni la fedele custode delle chiavi della Chiesa dei Santi Giacomo e Filippo.

Così l’ha ricordata il sindaco Mauro Demichelis in post su Facebook: “Con dolore apprendo della scomparsa della signora Maria Gandolfo in Alberti. A lei abbiamo sempre guardato quale fulgido esempio di disinteressato servizio alla comunità di Andora. Per più di 60 anni è stata fedele custode delle chiavi della Chiesa dei SS Chiacomo e Filippo. Ha permesso a tanti turisti, studenti e appassionati d’arte di visitare questo splendido monumento andorese di cui era un vero angelo custode”.

“La ricordiamo per il prezioso e volontario contributo alla rassegna Estate Musicale Andorese – continua il primo cittadino andorese – sempre presente all’accoglienza degli artisti, seguiva le prove, controllava insieme al personale dell’Ufficio Turismo che tutto fosse in ordine. Conquistava tutti con il sorriso gentile e la sua assoluta disponibilità. Nel 2017, abbiamo voluto esprimere tutta la nostra riconoscenza consegnandole ‘Le Chiavi di Andora’ in una cerimonia alla quale hanno presenziato tanti cittadini e giovani studenti che, in un ideale passaggio di testimone fra generazioni, ci auguriamo vogliano seguire i valori che hanno guidato la Signora Maria sia nella vita privata che negli impegni verso la comunità e la parrocchia”.

“Sono vicino alle figlie, Antonia e Giovanna, alla nipote Silvia Garassino e ai parenti tutti in questo momento di dolore, certo che la Signora Maria rimarrà per sempre nel cuore degli andoresi” conclude Demichelis.

A piangere la scomparsa di Maria anche la Pro loco di Andora che la saluta così: “Ciao Maria. Grande custode della bellezza di Castello. Ci hai insegnato molto. Tutta la Pro Loco Andora abbraccia Antonia e Giovanna”.

Il rosario si svolgerà oggi alle 17 nella chiesa di San Giovanni, dove domani alle 15 ci sarà il funerale. Maria Alberti lascia le figlie Giovanna e Antonia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.