IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lutto ad Albisola Superiore, è mancato lo storico costruttore Antonio Di Rosa

Ha combattuto per quattro anni contro un tumore

Albisola Superiore. Si è spento a 71 anni, dopo aver combattuto contro un tumore, Antonio Di Rosa, storico costruttore molto attivo e conosciuto nella città di Albisola.

A lasciare un pezzo della città è una persona sempre ottimista e con il sorriso: “Un pezzo di Albisola se n’è andato. Riposa in pace Antonio… Mancherà il suo sorriso, la sua signorilità ed educazione verso tutti, le nostre chiacchierate…”, ma ancora “persona gentile, un vero signore d’altri tempi”. Queste sono solo alcune delle parole di grande affetto manifestate da questa mattina sui social dai tanti albisolesi che hanno potuto conoscere il signor Antonio.

Le sue adorate figlie lo ricordano come un padre premuroso e con una battuta sempre pronta a sostenerti. “Ciao Papa! Vola in alto come hai sempre fatto. Le tue Pupette” rivolgono al cielo le figlie come saluto all’amato padre.

I funerali si svolgeranno sabato 30 gennaio presso la chiesa San Nicolò di Albisola Superiore. La famiglia, come omaggio ad Antonio, ha deciso di sostenere una donazione in denaro alla Croce Verde di Albisola.

Chi volesse partecipare può inviare il proprio omaggio alle coordinate Iban: IT92E0617549271000000646680 – In memoria di Antonio Di Rosa – alla Croce Verde di Albisola Superiore.

 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.