IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Loano, i consiglieri di minoranza chiedono la convocazione d’urgenza del Consiglio comunale

"Nell’ultimo consiglio comunale si sono verificati alcuni accadimenti che meriterebbero una più attenta discussione"

Più informazioni su

Loano. I consiglieri di minoranza loanesi Roberto Franco, Giulia Tassara, Paolo Gervasi, Patrizia Mel e Daniele Oliva hanno chiesto la convocazione d’urgenza del consiglio comunale.

“Nell’ultima seduta – si legge nella richiesta di convocazione formale congiunta dell’opposizione – si sono verificati alcuni accadimenti che meriterebbero una più attenta discussione in sede consiliare.
 Ci riferiamo in particolare modo sia alla mozione ‘piano commerciale’ (presentata dal Pd- Da sempre per Loano – Lista Civica Loanoi), in occasione della quale si è verificata una evidente spaccatura (non solo formale) all’interno della maggioranza con inspiegabile abbandono del consesso (eccezion fatta per l’assessore Rocca) di tutta la Giunta Comunale, Sindaco e Vice- Sindaco Compresi”.

“Per questo motivo – proseguono i consiglieri – siamo quindi a chiedere la convocazione urgente ed entro i termini di regolamento di un Consiglio comunale straordinario. Per evidenti motivi di razionalizzazione dell’attività consiliare e di risparmio di pubbliche risorse chiediamo altresì che nello stesso consiglio comunale venga messa in discussione anche la proposta formulata dal gruppo misto in occasione della discussione dell’ordine del giorno sulla questione dei balneari relativa ad un consiglio comunale ad ho”.

“Ricapitolando – concludono – si chiede la convocazione urgente di un Consiglio Comunale con il seguente ordine del giorno. Verifica di maggioranza. Il sindaco verifichi e riferisca in Consiglio sull’esistenza di una maggioranza a sostegno dell’attività amministrativa dell’attuale giunta comunale. Discussione sulla questione relativa alla situazione dei balneari”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.