IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Loano 2021, le minoranze si ricompattano: LoaNoi e Pd pronti a correre insieme in un’unica lista

Dopo la rottura durante il primo mandato Pignocca e dopo cinque anni di lavoro sinergico su diversi temi

Più informazioni su

Loano. I gruppi di minoranza di Loano si ricompattano. In una nota, i due gruppi di minoranza di LoaNoi e Pd/Da sempre per Loano comunicano la loro intenzione di dare vita, in vista delle amministrative della prossima primavera, ad una lista civica unitaria.

L’obiettivo del progetto è risolvere le “molteplici problematiche lasciate irrisolte” ed elaborare “un programma di rilancio del paese e di tutte le categorie”.

Tale “accordo” arriva sulla scia dei “buoni risultati ottenuti in questi anni di minoranza non solo critica ma anche costruttiva (come dimostrato anche nell’ultimo consiglio con il voto favorevole all’ordine del giorno sui balneari e sulla necessità di un piano commerciale culminato nell’impegno del sindaco a dare l’incarico per la predisposizione) e la comune visione di una Loano futura differente da quella attuale sono stati determinanti nel favorire tale decisione”.

Si ricompatta, dunque, il fronte delle opposizioni alla coalizione di centro-destra guidata oggi dal sindaco uscente Luigi Pignocca.

Dieci anni fa il Pd si era presentato alle elezioni all’interno della lista civica “è Tempo” di Dino Sandre. Il logorarsi dei rapporti, tuttavia, aveva spinto i due rappresentanti Dem Giulia Tassara e Roberto Franco a lasciare lo schieramento (composto, oltre che da Sandre, anche da Lorenzo Gotti e Betti Garassini) e a dare vita ad un “Gruppo misto” ma formato al 100 per cento da esponenti del Partito Democratico.

Le successive elezioni del 2016 avevano visto il Pd correre e supportare la candidatura a sindaco di Gianni Siccardi.

Ora, dopo cinque anni di lavoro sinergico su diversi temi, i due gruppi sono tornati a fare fronte comune: l’obiettivo sarà “togliere” al centro-destra la guida dell’amministrazione comunale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.