IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lavori sulle autostrade liguri: stamattina 3 km di coda sulla A10, rallentamenti previsti dopo le 16 foto

Nel frattempo Autostrade ha diffuso una grafica sugli orari in cui la percorrenza sul tratto attorno a Genova può essere più difficoltoso

Più informazioni su

Liguria. Situazione di traffico intenso e code su alcuni tratti autostradali genovesi. A causarle i lavori su alcune tratte e la chiusura dell’allacciamento tra la A12 e la A7 Milano-Genova fino alle 22 del 12 febbraio provenendo da Livorno verso Genova.

Sulla A10 Savona-Genova questa mattina alle 6.53 si segnalavano 3 km di coda tra Arenzano e il bivio A10/A26. E secondo la cronotabella diffusa ieri sera da Autostrade sono previsti rallentamenti oggi pomeriggio, in entrambe le direzioni tra Genova e Savona, tra le 16 e le 19.

Sulla A12 Genova-Livorno coda di 1km tra Recco e Genova Nervi per lavori (aggiornamento delle 7:14). Sempre sulla A12 coda di 2km tra Genova Est e il bivio A12/A7 Milano Genova proprio a causa della chiusura del nodo (aggiornamento 7:32).

La situazione si ripercuote sulla A7 Genova-Milano in direzione del capoluogo lombardo con code tra il bivio A7/A12 e Genova Bolzaneto (aggiornamento delle 7:22).

In sofferenza anche il casello di Bolzaneto, che è sia l’entrata sia l’uscita consigliata per la viabilità alternativa alla chiusura del bivio, coda in uscita per traffico intenso per chi proviene da Genova (aggiornamento delle 7:18).

Sulla A26 Gravellona Toce-Voltri, coda di 2 km tra Ovada e Masone per lavori (aggiornamento delle 7:24) e coda di 1 km in senso opposto tra il bivio A26/A10 e Masone. (aggiornamento delle 06:30).

Nel frattempo Autostrade, attraverso il suo canale Telegram, ha diffuso una grafica sugli orari in cui la percorrenza sul tratto attorno a Genova può essere più difficoltoso.

percorrenza autostrade 27 gennaio

Nel frattempo, da oggi, l’attuale esenzione dei pedaggi autostradali verrà ampliata fino a Rapallo sulla A12.

Per cui oltre alle esenzioni già in atto, la gratuità sarà riconosciuta per i transiti dei veicoli, in uscita e in entrata dai caselli di Genova Pra’, Genova Pegli, Genova Aeroporto, Genova Ovest, Genova Bolzaneto, Genova Est, Genova Nervi, Recco e Rapallo.

L’esenzione è riconosciuta anche per i veicoli in transito, e per le sole porzioni di tratta esente, anche per i veicoli in ingresso o uscita non oltre le barriere Albisola (A10), Ovada (A26), Vignole Borbera (A7), e Sestri Levante (A12).

Ieri il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti ha fatto sapere il prolungamento a Rapallo era una delle richieste fatte dalla Regione e accolta durante l’incontro con Autostrade. “Abbiamo anche chiesto – ha detto Toti – di diminuire il più possibile gli effetti dei lavori sulla viabilità comunale e i tecnici di Aspi verificheranno la possibilità di accelerare ulteriormente le tempistiche di conclusione dei cantieri. Tutti i lavori più impattanti, grazie a turni h24 e 7 giorni su 7, dovrebbero terminare nel mese di giugno, in modo da evitare scenari come quelli della scorsa estate. La sicurezza sulle nostre autostrade è la priorità ma lavoreremo, anche ascoltando le categorie economiche del territorio, per evitare che cittadini e imprese subiscano ulteriori disagi in un momento già tanto difficile per la Liguria”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.