IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La Croce Bianca di Spotorno attiva il gruppo cinofilo: tra le prime Pa savonesi a farlo

Si occuperà di attività di soccorso (ricerca dispersi in superficie e macerie) e socio-assistenziali (pet-therapy e attività dimostrative)

Più informazioni su

Spotorno. Oggi martedì 19 gennaio ha ufficialmente avviato la propria attività il gruppo cinofilo della croce bianca di Spotorno, che si occuperà di attività di soccorso (ricerca dispersi in superficie e macerie) e socio-assistenziali (pet-therapy e attività dimostrative).

Il gruppo cinofilo da soccorso conta ben cinque unità cinofile già operative ed composto da Yuma (conduttore Alessio Aloia), Ettore (conduttore Maurizio Barlocco), Aria (conduttore Laura Caneva), Naila (conduttore Michael Gerundo) e Doc (conduttore Michael Gerundo).

Le cinque unità cinofile sono abilitate alla ricerca di persone disperse in superficie (ricerca dispersi in ambiente boschivo/montano) a livello regionale e successivamente, dopo aver superato un esame nazionale Anpas, anche a livello nazionale. Garantiranno una copertura operativa 24 ore su 24. Il gruppo conta oltre ad altre due unità cinofile in formazione anche una decina di logistici in formazione che verranno abilitati operativi al termine di essa.

Il punto di forza e novità di questo nascente gruppo sarà la preparazione in campo sanitario di tutti i suoi componenti, sia conduttori che logistici, che già da anni svolgono servizio come soccorritori sulle ambulanze ed hanno la certificazione 118 ed all’uso del defibrillatore.

Al fine di garantire quindi un primo soccorso di qualità al disperso una volta trovato, i volontari, grazie anche all’equipaggiamento specifico che porteranno con sé, potranno mettere in campo tutte le loro conoscenze per il bene del malcapitato in attesa del recupero insieme ai professionisti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.