IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il vaccino e Biden spingono la borsa

Più informazioni su

Il 2020 è stato un anno complicato, per le molte chiusure e le perdite economiche in molti stanno cercando di trovare un modo per arrotondare o per crearsi una seconda entrata, per far fronte alle spese ingenti che sono state fatte e le poche entrate. In questo articolo cercheremo di elencare le azioni da comprare per il 2021.

Investire in borsa è una delle soluzioni più semplici e che costano meno fatica di tutte, a patto che si studi una strategia giusta e che non si investi “a sensazione” o per sentito dire… affidarsi ad un professionista nel mondo del trading, ma in generale nel mondo del lavoro, è sempre una buona idea ma spesso molti broker hanno dei pacchetti azionari prestabiliti che non ci permettono di spaziare su ciò che più ci interessa.

Fare trading per proprio conto si può, l’importante è servirsi degli strumenti giusti, come piattaforme di trading sicure e certificate, e fare investimenti mirati.

Ecco che in questo ti vogliamo aiutare, qui troverai infatti una selezione delle migliori azioni da comprare per questo 2021, in maniera tale da differenziare il tuo pacchetto azionario e puntare sui cavalli giusti.

Ecco le migliori azioni da comprare nel 2021

A cavallo tra marzo e aprile 2020 tutte le borse mondiali hanno subito uno scossone notevole, precisamente a metà marzo abbiamo assistito ad un vero e proprio crollo, chiunque ha comprato in quel periodo ha fatto un’ottima mossa, infatti è riuscito a portarsi a casa pacchetti azionari con almeno il 30/40% di deprezzamento.

Adesso i mercati sono in leggera risalita e si pensa che ci vorranno almeno un paio di anni affinché tornino ai livelli pre-covid. Dunque, il momento è propizio per fare qualche investimento oculato, in maniera tale che nel medio-lungo periodo ci possiamo prendere le nostre soddisfazioni.

1 – Amazon

Manco a dirlo, il primo consiglio è quello di investire in una realtà solida e longeva. Amazon è una delle aziende che ha avuto la maggior ascesa al mondo e nella prima ondata di coronavirus è una delle poche che è andata controtendenza, registrando aumenti per oltre il 30%.

Il mercato e-commerce e delivery ha subito un’impennata, Amazon stessa ha dovuto assumere più di 30.000 nuove risorse per gestire l’enorme mole di ordini arrivati durante la pandemia. Molti commercianti hanno capito che vendere anche su Amazon può essere il valore aggiunto per la propria attività ed è per questo che ancora Amazon è leader mondiale nel suo settore.

2 – Pfizer, BioNtech, Moderna, AstraZeneca

Scelta quasi ovvia, tutte le aziende farmaceutiche che stanno attualmente producendo il vaccino contro il Covid-19 sono cavalli sui quali puntare.

Con ordini di miliardi di unità l’accoppiata Pfizer-BioNtech ha ammesso di non riuscire a farcela da sola a soddisfare il fabbisogno mondiale di vaccini e ha chiesto alle colleghe una mano.

Inutile negare che il vaccino oltre che un’ancora di salvezza per tutti è anche un business miliardario e avere un pacchetto azionario mirato su aziende farmaceutiche, specialmente su quelle che stanno commercializzando il vaccino, è sicuramente un’ottima idea.

3 – Alibaba Group

Competitor asiatico di Amazon, fondata da Jack Ma nel 1999, Alibaba è il colosso e-commerce per il mercato asiatico e non.

Il commercio online non rappresenta più il futuro, bensì il presente, differenziare il pacchetto azionario con un colosso dell’e-commerce come Amazon per la parte occidentale e contemporaneamente con l’antagonista asiatico è sicuramente una mossa intelligente.

4 – Tesla

Notizia fresca fresca di questi giorni che Elon Musk ha appena scavalcato Jeff Bezos (Amazon) come uomo più ricco del mondo.

Il fondatore di Tesla, Paypal, SpaceX e molte altre aziende di successo sembra inarrestabile, la sua ascesa in borsa ha avuto cifre da capogiro e si pensa che continuerà a salire nei prossimi mesi. Indubbiamente bisogna approfittarne.

5 – United Continental

Uno dei settori che più ha risentito della crisi sanitaria ed economica è sicuramente quello dell’aviazione commerciale e del turismo. Le azioni del colosso del trasporto aereo sono crollate da 90$ a 18$.

Possiamo approfittare di questo crollo, accaparrandoci un buon pacchetto azionario e attendendo che la crisi finisca e riparta a pieno regime il settore turistico.

6 – Paypal

Ancora una volta un’azienda originariamente fondata da Elon Musk. Il mercato della vendita online ha subito un’impennata portandosi dietro anche il settore dei pagamenti online facendo arrivare ad una quotazione di PayPal pari a 220$.

7 – Saipem

Ci spostiamo anche in Italia, con un’azienda del gruppo ENI che si occupa di energia e lavorazione del petrolio. Come sappiamo il prezzo del greggio durante la prima ondata di pandemia era arrivato a -26$ al barile, registrando un negativo che non accadeva dai tempi del crollo di Wall Street.

Le azioni Saipem sono crollate a 1,4€ a inizio novembre per poi tornare a salire a 3€ nelle prime settimane del 2021 con un trend rialzista. Data l’economicità del prezzo azionario, procurarsi un buon pacchetto per quando i trasporti torneranno regolari potrebbe essere una buona mossa.

Trading azionario

Come abbiamo detto prima per fare trading e non rimetterci è importante avvalersi dei giusti strumenti finanziari, effettuare scelte oculate e calcolate e, perché no, anche una buona dose di fortuna è sempre utile.

Il 2021 sarà un anno di cambiamenti, molte aziende si stanno facendo spazio nel mercato azionario e stanno inoltre nascendo e rafforzando nuovi settori da tenere d’occhio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.