IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La foto dei Lettori di IVG.it

Gli auguri dei Lettori di IVG.it

Giustenice festeggia i 100 anni di Giuseppina Serrato

È discendente della famiglia Serrato, che ha dato i natali ad un Presidente dell’Uruguay negli anni 20 (Josè Serrato)

Giustenice. La comunità di Giustenice inizia il nuovo anno festeggiando  i 100 anni di Giuseppina Serrato.

“Un’altra giornata speciale per tutta la nostra comunità che festeggia nuovamente una concittadina che raggiunge i 100 anni di vita”, è il primo commento del primo cittadino Mauro Boetto.

Una storia lunga un secolo quella di Giuseppina Serrato, classe 1921, cresciuta nella frazione dei Serrati Superiori e discendente della famiglia Serrato che ha dato i natali ad un Presidente dell’Uruguay (Josè Serrato presidente nella seconda parte degli anni venti). Giuseppina proprio oggi, primo giorno dell’anno, raggiunge il bellissimo traguardo dei 100 anni.

Proprio nel quartiere dei Serrati Superiori Giuseppina visse fino all’età di ventiquattro anni insieme ai genitori, al fratello e a tre sorelle. Nel 1945, all’età di ventiquattro anni, proprio nei momenti difficili del post guerra, si sposò con Boetto Luigi e con lui ha cresciuto due  figlie (Gabriella e Giuliana).

“Alla nostra cara Giuseppina Serrato rivolgo i più sinceri auguri per il suo centesimo compleanno – ha detto il sindaco -. Un augurio che va anche ai suoi figli Gabriella e Giuliana, ai nipoti e tutti i parenti per aver saputo custodire quello che è, per tutti noi, un tesoro prezioso che rappresenta, peraltro, la memoria storica della nostra comunità. Il vivere la quotidianità, attraverso gesti semplici e concreti, ha contribuito al raggiungimento di questo importante traguardo, fondato sul calore e l’affetto che i familiari e gli amici tutti hanno riservato alla nostra cara Giuseppina. A lei faccio i miei migliori auguri anche a nome di tutta la comunità Giusteniese che nei suoi concittadini più anziani trova una testimonianza vivente della storia, della tradizione e dei valori fondanti di questa comunità”.

“Un saluto particolare anche a tutto il personale della resistenza protetta Valverde di Giustenice ed alla famiglia Fiallo per la cura e la dedizione con la quale si occupano di molti anziani come la Sig.ra Giuseppina” ha concluso Boetto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.