IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Covid, al via la vaccinazione dei medici valbormidesi: il primo è stato Amatore Morando

Non solo il direttore di Cairo Salute, oggi al San Paolo saranno vaccinati anche tutti i medici del centro cairese

Valbormida. Parte la vaccinazione anche per la Valbormida. Nonostante le dosi non siano ancora arrivate all’ospedale San Giuseppe di Cairo, nelle giornate di oggi e domani, tutti i medici di famiglia valligiani, che hanno dato la loro adesione (circa una trentina), riceveranno il vaccino anti-Covid al San Paolo di Savona, dove lo scorso mercoledì sono arrivate 2.925 dosi.

Questa mattina il primo è stato Amatore Morando, direttore di Cairo Salute, che a fine novembre è risultato positivo al Covid-19. “Sto bene, è stato indolore e per ora non ho riscontrato alcun effetto collaterale – commenta – la risposta della medicina del territorio è stata ottima. Tutti i medici del centro cairese hanno aderito alla campagna ed entro oggi saranno tutti vaccinati. Lo stesso discorso vale anche per gli altri comuni, tra cui Millesimo, insieme a me è stato vaccinato anche il dottor Mannari”.

Per le restanti categorie più a rischio contagio in Valbormida (come degenti delle Rsa e gli ultra 80enni), bisognerà attendere l’arrivo dei vaccini a Cairo, previsto intorno alla metà di gennaio. Il dott. Morando ha dato la sua disponibilità come vaccinatore volontario, insieme a molti altri medici del savonese, tra cui anche il consigliere regionale Brunello Brunetto.

“Invito tutti a vaccinarsi – prosegue Morando – il vaccino ci darà la possibilità di riappropriarci delle nostre vite e rappresenta anche un segno di rispetto nei confronti dei nostri cari e delle persone che frequentiamo, in quanto unico strumento che ci consente di debellare il virus”.

“Più persone daranno il loro consenso prima riusciremo a raggiungere l’immunità di gregge” conclude.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.