IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Controlli anti-Covid a Carcare, bar sanzionato per la terza volta per assembramento

Il ritrovo della movida nel mirino dei controlli

Carcare. Un altro duro colpo ad uno dei ritrovi della movida carcarese: ieri pomeriggio, infatti, forse credendo che scattasse già da oggi la cosiddetta “fascia arancione”, con l’automatico divieto di prendere un caffè o una birra al bar, alcuni giovani si sono dati appuntamento nel locale della piazza centrale del paese, ma non sono passati inosservati.

Intorno alle 17, infatti, sono intervenuti i carabinieri che hanno sanzionato il bar Milly per il mancato rispetto delle regole sul distanziamento anti Covid e imposto cinque giorni di chiusura. Per il pubblico esercizio si tratta del terzo provvedimento a distanza di poche settimane, nonostante non abbia mai fatto asporto e rispetti gli orari consentiti.

Una situazione che ha generato ancora più sconforto tra gli operatori del settore, alle prese con continue disposizioni che mettono in difficoltà il lavoro quotidiano. Anche sui social i gestori si sono lasciati andare a commenti amari, lasciando intendere che le forze dell’ordine siano intervenute sulla base di insistenti segnalazioni da parte di ignoti, e così hanno salutato la clientela: “Non preoccupatevi, con il bar Milly chiuso il Covid a Carcare sparirà”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.