IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Carcare, quattro borse di studio consegnate ai liceali dall’associazione “1621”

Tre riconoscimenti ai migliori del quarto anno e uno ad una neo maturata

Carcare. Per il terzo anno consecutivo sono state consegnate quattro borse di studio per gli studenti eccellenti del liceo “Calasanzio” di Carcare. Un’iniziativa promossa dell’Associazione “1621 Unione degli Studenti Calasanziani”, nata nel 2017 ad opera di un gruppo di ex studenti con il fine, tra gli altri, di contribuire, anche economicamente, a favore del perfezionamento e dell’accrescimento formativo degli attuali giovani inquilini del liceo Calasanzio.

La consegna dei riconoscimenti per questa edizione, a causa dei restringimenti dovuti all’epidemia di Coronavirus, non ha potuto tenersi in presenza, come avvenuto in precedenza, ma i contributi sono stati versati direttamente agli studenti. Nel dettaglio, come previsto dal regolamento, tre borse di studio sono andate ad altrettanti studenti che hanno proficuamente frequentato il quarto anno, per ciascun indirizzo di studio sono stati premiati gli studenti che hanno conseguito la media più alta (comprensiva anche del voto di condotta): Irene Canonica (Linguistico), Chiara Goso (Scientifico) e Anna Pregliasco (Classico). La restante borsa di studio invece, è stata assegnata allo studente che ha sostenuto e superato l’esame di Stato (anno scolastico 2019/20) con la valutazione più alta e cioè a Laura Clavario della sezione Linguistico (a parità di valutazione risultante dall’esame di Stato viene premiato lo studente che è stato ammesso dal Consiglio di Classe all’esame di Stato con la media più alta).

“L’associazione ‘1621 Unione degli Studenti Calasanziani’ nasce per promuovere la relazione tra gli studenti e gli ex allievi del liceo carcarese – spiega il presidente, Gio Lucas Incorvaia – Fiore all’occhiello delle iniziative proprio le borse di studio agli studenti che nel corso dell’anno appena concluso hanno dimostrato particolari valori di eccellenza. Un ringraziamento particolare va alla ditta Noberasco per il fondamentale sostegno a questa nostra iniziativa”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.